Recesso e disattivazione Fastweb: i costi e le eventuali penali per mancata sostituzione apparati

Come fare per recedere e disattivare i servizi di Fastweb ADSL e telefono fisso? Sarà necessario restituire gli apparati o in caso contrario si pagheranno penali? Ecco le info.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Come fare per recedere e disattivare i servizi di Fastweb ADSL e telefono fisso? Sarà necessario restituire gli apparati o in caso contrario si pagheranno penali? Ecco le info.

Sempre più persone si chiedono come fare per recedere e disattivare i servizi di Fastweb ADSL e telefono fisso, se bisogna restituire gli apparati e cosa succede se essi vengono restituiti in ritardo. Ecco dunque tutte le informazioni in merito ed il costo di eventuali penali.

Disdetta Fastweb come si fa?

La disdetta Fastweb è molto veloce da fare e consta di due modalità. Qualora si voglia mantenere il proprio numero di telefono e passare ad un nuovo gestore, si dovrà comunicare a quest’ultimo il numero di migrazione. In caso contrario, invece, bisognerà inviare alla Fastweb una raccomandata con ricevuta di ritorno nella quale si chiederà la disdetta del proprio abbonamento. La Fastweb consiglia di consultare la pagina personale MyFastPage per ulteriori informazioni.

Infine, qualora si voglia passare da un operatore all’altro, il tempo stimato per tale operazione sarà di 20 giorni lavorativi mentre nel caso di richiesta di disdetta mediante raccomandata con ricevuta di ritorno il tempo sarà di 30 giorni lavorativi.

Fastweb: c’è bisogno della restituzione degli apparati?

Fastweb comunica che entro 45 giorni dalla data di disattivazione del servizio, bisognerà riconsegnare le apparecchiature fornite perfettamente integre. Tale restituzione potrà avvenire mediante la spedizione con le Poste Italiane (gratis) ma per farlo si dovrà utilizzare un codice che la Fastweb invierà mediante e-mail.

In caso di mancata restituzione delle apparecchiature entro i 45 giorni stabiliti, sarà addebitata una penale e sarà inviata un’apposita fattura. Per la mancata restituzione dell’HAG si pagheranno 110,92 euro, per quella del modem Easy la cifra di  110,92 euro, per la mancata restituzione  dell’NGRG si pagheranno 40,33 euro  di penale e per quella della Videostation 85,71 euro. E ancora, per la mancata restituzione del Cordless Easy la penale sarà di  20,17 euro, per la tastiera la mora sarà di 10,08 euro e per il Wi-Fi dati si pagheranno di mora 60,50 euro. Infine, per la mancata restituzione del Wi-Fi dati Access Point, la cifra da sborsare sarà di 60,50 euro mentre per il Wi-Fi dati scheda rete la cifra sarà di 15,13 euro.

Fastweb informa infine che, trascorsi i 45 giorni, non sarà più possibile spedire in forma gratuita gli apparecchi mediante le Poste Italiane ma sarà necessario procedere all’invio a proprie spese. L’indirizzo al quale si dovrà inviare il materiale sarà il seguente: SDA Express Cpurier S.P.A SS 11 Angolo Sp 13, 20064 Gorgonzola (Mi). Leggete anche: Offerte Sky: prezzi pacchetti e offerta promo Fastweb fino al 6 gennaio 2019.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Telefonia&Internet, Offerte Fastweb

I commenti sono chiusi.