Rc auto Familiare: benefici, quando potrà essere richiesta e l’interesse prevalente

I dati comunicati da Segugio.it in merito alle principali richieste ricevute a seguito della nuova RC Familiare.

di , pubblicato il
I dati comunicati da Segugio.it in merito alle principali richieste ricevute a seguito della nuova RC Familiare.

Sono essenzialmente due le novità inserite nella nuova RC Familiare. In primis che la migliore posizione assicurativa sarà disponibile per i vari membri del nucleo familiare su qualsiasi veicolo anche di diversa tipologia (rispetto a quello che è stato già assicurato o verso uno da assicurare). Inoltre che sarà possibile acquisire la migliore classe di merito maturata dai componenti del nucleo familiare anche per una polizza che già esiste. Però l’attestato di rischio dell’assicurato che erediterà la classe del parente non dovrà includere sinistri con responsabilità principale, esclusiva o paritaria negli ultimi cinque anni. Detto ciò, ecco quando potrà essere richiesta nel dettaglio e i dati comunicati da Segugio.it (società leader nel mercato italiano della distribuzione tramite internet di prodotti di credito e nella comparazione di prodotti assicurativi e utilities) in merito alle principali richieste ricevute a seguito della nuova RC Familiare.

Requisiti Rc Familiare: quando può essere richiesta

La Rc Familiare potrà essere richiesta in due casi: in primis come prima assicurazione per un veicolo usato o nuovo. Si potrà, infatti, richiedere la classe di merito più favorevole per un qualsiasi mezzo presente nel nucleo familiare con una polizza sospesa oppure che non sia scaduta. La differenza con la Legge Bersani è che sarà possibile anche assicurare un mezzo diverso da quello della classe di merito: ad esempio la moto invece dell’auto.

Inoltre la Rc Familiare potrà essere chiesta per un veicolo già assicurato con il Bonus Malus ma il mezzo dovrà essere assicurato per cinque anni consecutivamente e non dovrà aver avuto dei sinistri con responsabilità paritaria o principale in tale periodo.

La casistica prevalente

Segugio.it è il primo comparatore assicurativo ad essersi adeguato alla nuova normativa registrando molti preventivi sopratutto di coloro che hanno richiesto info sulle polizze moto di nuova assicurazione che si avvalgono della classe bonus-malus di un’automobile presente nel nucleo familiare.

Sono il 35% delle richieste.

Nel dettaglio ad una sola settimana dall’avvio per quanto concerne i motocicli, il 30% circa dei clienti  ha scelto di avvalersi della Rc Familiare: esattamente il 34,5% dei clienti ha usato l’attestato rischio di un’automobile per assicurare una moto di prima immatricolazione mentre il 4% si è avvalso di tale facoltà per un motociclo già assicurato e con una polizza che stava per scadere.

Il ricorso della RC Familiare per le autovetture è stato invece più scarso: soltanto l’1,13% circa ha richiesto di avvalersi dell’attestato di rischio della moto per l’auto.

Leggete anche:  Nuova Rc Familiare: ecco i risparmi potenziali e le possibili penalizzazioni

[email protected]

Argomenti: ,