Quinto BancoPosta di Poste Italiane: le promozioni fino al 30 giugno

Promozioni da cogliere al volo Quinto BancoPosta di Poste Italiane per pensionati e dipendenti pubblici.

di , pubblicato il
Promozioni da cogliere al volo Quinto BancoPosta di Poste Italiane per pensionati e dipendenti pubblici.

Il Quinto BancoPosta è una forma di finanziamento dedicata ai pensionati e ai dipendenti pubblici. Nel dettaglio è un prestito personale garantito il cui rimborso avviene mediante trattenuta su pensione o busta paga. Come si evince dal nome, infatti, la rata può arrivare fino ad un massimo di un quinto del reddito netto del mese. Detto ciò, ecco le promozioni fino al 30 giugno per pensionati e dipendenti pubblici.

Offerte Poste Italiane Quinto BancoPosta per pensionati

Poste Italiane comunica che per i pensionati fino al 30 giugno ci saranno delle condizioni promozionali per chi richiede la cessione del quinto. Ecco una delle offerte:

Chi ha sessantadue anni ed una pensione al netto mensile di 1.300 euro potrà chiedere un prestito con Tan fisso al 7,40% e Taeg fisso al 7,66%. L’importo della rata mensile sarà quindi di 250 euro mentre il numero delle rate mensili sarà pari a 120. L’importo totale dovuto sarà di 30.000,00 euro, quello totale finanziato di 21.154,08 euro e quello totale del credito – importo netto erogato di 21.154,08 euro.

Il costo totale del finanziamento sarà quindi 8.845,92 euro di cui 8.845,92 euro saranno interessi, zero euro di imposta di bollo, zero euro di spese di istruttoria, zero euro di commissione di intermediazione e di invio di comunicazioni periodiche ed infine zero euro di spese d’incasso. Si evince, infine, che le coperture assicurative per legge obbligatorie saranno a carico dell’Istituto che erogherà il prestito.

Quinto BancoPosta dipendenti pubblici: le offerte

Le offerte QuintoBancoPosta in promo fino al 30 giugno 2019 saranno riservate ai dipendenti pubblici, statali, carabinieri e forze armate. Un dipendente con uno stipendio al netto mensile di 1.300 euro potrà richiedere un finanziamento avvalendosi di un Tan fisso al 5.60% ed un Taeg al 5,75%.

L’importo totale dovuto sarà di 30.000,00 euro, quello totale finanziato di 22.931,05 euro e quello netto erogato di 22.931,05 euro. La rata mensile sarà invece di 250 euro.

Il costo totale del finanziamento sarà pari a 7.068,94 euro di cui 7.068,94 euro per gli interessi mentre saranno pari a zero le commissioni di invio comunicazioni periodiche e le commissioni di intermediazione, la spese di istruttoria, le spese di incasso e l’imposta di bollo. Anche per tale prestito le coperture per legge obbligatorie saranno sostenute dall’Istituto che erogherà il prestito.

Ricordiamo infine a tutti che il Quinto BancoPosta sia da parte dei dipendenti che pensionati potrà essere richiesto presso uno degli uffici di Poste Italiane, concordando un appuntamento con un consulente di Poste o infine chiamando il numero gratuito 800.00.33.22.

Leggete anche: Postepay Evolution di Poste Italiane e Standard: caratteristiche e costi.

Argomenti: ,