Quanto rendono i buoni fruttiferi postali delle Poste a inizio giugno 2021?

A inizio giugno quanto rendono i buoni fruttiferi postali di Poste? Ecco i migliori buoni del momento, quelli con i tassi migliori.

di , pubblicato il
buoni fruttiferi postali

La domanda del momento che si fanno in molti è quanto rendono i buoni fruttiferi postali delle Poste a inizio giugno 2021. La risposta è non molto in quanto l’ultima modifica dei tassi a ribasso c’è stata lo scorso novembre. I buoni postali, però, piacciono lo stesso perché sono un prodotto garantito dallo Stato, emesso da Cassa Depositi e Prestiti e con zero costi per sottoscrizione e rimborso (eccetto gli oneri fiscali). I buoni hanno poi interessi soggetti ad una tassazione agevolata del 12,50% e sono esenti dall’imposta di successione. Detto ciò, ecco quali sono i migliori di inizio giugno 2021, quelli che offrono i rendimenti più alti.

Buoni fruttiferi postali di Poste: quanto rendono a inizio giugno 2021

Anche per inizio giugno 2021, i buoni fruttiferi postali che rendono di più sono i 4×4 per investimenti fino a 16 anni. Offrono un rendimento effettivo annuo lordo a scadenza dello 0,20% alla fine del 4° anno, dello 0,30% alla fine dell’8° anno, dello 0,40% al termine del 12° anno e dello 0,75% alla fine del 16° anno.
Tali buoni postali si possono sottoscrivere direttamente in modalità online mediate sito web ufficiale o applicazione BancoPosta. In alternativa anche presso un ufficio postale ma in tutti i casi indicati a partire da 50 euro e multipli di questa cifra. Gli interessi maturano ogni 4 anni ed il rimborso si può chiedere in ogni momento. Si avrà diritto alla restituzione del capitale investito più gli interessi, però, soltanto dopo 4,8 e 12 anni. Quindi al compimento di ciascun quadriennio.

I migliori buoni fruttiferi postali di inizio giugno 2021

Quanto rendono i buoni fruttiferi postali 3×4 di Poste a inizio giugno? Ebbene, alla fine del terzo anno lo 0,10%, alla fine del sesto anno lo 0,20%, alla fine nono anno lo 0,30% e alla fine del dodicesimo anno lo 0,50%.

Così come per i 4×4, il rimborso si può chiedere in qualsiasi momento ma si avrà diritto alla restituzione del capitale investo più gli interessi solo dopo 3,6 e 9 anni.
Anche i buoni postali 3×4 così come tutte le altre tipologie di buoni si potranno sottoscrivere direttamente dalla pagina web ufficiale di Poste Italiane, mediante l’app BancoPosta o in un ufficio postale. Si potranno però sottoscrivere a partire da 50 euro e multipli di tale cifra. Attenzione infine alla prescrizione che per tutti i titoli avviene dopo 10 anni dalla loro scadenza.

Leggi anche: Buoni fruttiferi postali serie Q/P: in arrivo oltre 77.000 euro tra Piemonte e Liguria

Qual è il miglior conto corrente online a zero spese di inizio giugno 2021
[email protected]

Argomenti: ,