Quanto costa la Postepay standard, la Evolution e la Digital oggi?

Ecco quanto costa a giugno 2021 la Postepay Standard, la Postepay Evolution e la Digital: il prezzo e a cosa servono.

di , pubblicato il
quanto costa postepay

La Postepay di Poste Italiane è una carta prepagata che tutti potranno utilizzare per la sua semplicità ma quanto costa? Ebbene dipende dalla tipologia che si sceglierà. Sul mercato le più gettonate di giugno 2021 sono la Postepay Standard, la Evolution e la Digital. Ecco cosa sono ed i costi del mese in corso.

Postepay Digital quanto costa?

La Postepay Digital di Poste Italiane, come si evince dal nome, è la prima carta prepagata digitale di PostePay che si può richiedere mediante App. Grazie ad essa si possono effettuare pagamenti online, nei negozi con Gpay e “codice” ed usare per trasferimento denaro. Se si richiederà anche l’Iban, poi, si potranno effettuare postagiro e bonifici verso altri conti correnti e carte addebitare lo stipendio. Inoltre sarà possibile anche accreditare lo stipendio. Chi richiederà l’Iban, poi, potrà anche richiedere in forma del tutto gratuita la carta fisica a casa. Sarà possibile poi visualizzare il pin nell’app Postepay.
Capitolo costi: zero euro in caso di carta senza Iban e 5 euro in caso di Iban ma sarà in promozione a zero euro fino al 31 dicembre. Il canone annuo sarà infine di zero euro senza Iban e di 12 euro con Iban. Se verrà richiesta entro il 7 luglio, poi, si avrà un buono Amazon in regalo da 10 euro.

Quanto costa la Postepay Standard?

La carta Postepay Standard sarà lo strumento ideale per fare acquisti online sia in Italia che all’estero su siti convenzionati Visa. Grazie ad essa si potrà prelevare denaro contante presso gli sportelli Atm Postamat e bancari e non avrà alcun costo di gestione annuale. Per richiederà ci si dovrà recare in ufficio postale e fin da subito si avrà accesso a tante promozioni dedicate.


Per quanta riguarda i costi, la quota di rilascio minima sarà di 10 euro più una ricarica minima all’acquisto di 5 euro. I costi annuali, invece, saranno pari a zero. Si potrà infine richiedere una carta nuova a partire da due mesi prima della scadenza e fino a diciotto mesi dopo la scadenza. Attivando la nuova Postepay, poi, il credito residuo della vecchia carta verrà trasferito sulla nuova.

Ecco quanto costa la Postepay Evolution, quella con l’Iban

La particolarità della Postepay Evolution è che rispetto ai pagamenti anche online così come la prepagata Standard avrà l’Iban. Significa che su di essa si potrà accreditare stipendio/pensione e disporre nonché ricevere di bonifici. Inoltre sarà possibile domiciliare le utenze e pagare i bollettini. Infine effettuare pagamenti in contactless oppure online con smartphone Android con Google Pay.
Per l’emissione si spenderanno 5 euro più 15 euro di ricarica minima sulla carta. Infine ci sarà da sostenere un canone annuo di 12 euro.

Leggi anche:  Dove investire i propri risparmi: oro, buoni postali o conti deposito a fine giugno 2021?

Per maggiori informazioni su come ottenere il buono Amazon: Postepay Digital di Poste Italiane è in super promozione e regala un buono Amazon del valore di 10 euro
[email protected]

Argomenti: ,