Quando conviene estinguere un prestito

Non sempre conviene estinguere un prestito anticipatamente: diverse modalità e penali imposte dalla Banca

di Alessandra De Angelis, pubblicato il

estinguere un prestitoEstinguere un prestito anticipatamente conviene sempre? Tendenzialmente si ma bisogna comunque considerare diversi fattori che fanno la differenza.

Perchè estinguere un prestito anticipatamente

Le ragioni che possono spingere ad estinguere un prestito in anticipo sono sostanzialmente due: sopravvenuta liquidità oppure necessità di un prestito di importo maggiore. Nel primo caso estinguere un prestito anticipatamente ha senza dubbio il vantaggio psicologico di liberare il debitore dal peso dell’obbligazione a scadenza.

Calcolo degli interessi passivi: l’ago della bilancia

Il primo vantaggio conseguente all’estinzione immediata del prestito è il blocco del decorrere degli interessi. Ma a fare la differenza è il debito residuo: per calcolarlo basta consultare il prospetto del prestito, che specifica la situazione del finanziamento alla scadenza di ogni rata. In linea di  massima se si stanno pagando le ultime rate, la convenienza è pressoché minima. Le banche italiane infatti ricorrono al c.d. ammortamento alla francese che prevede un calo progressivo degli interessi passivi con l’avanzare delle rate. Alla fine del rimborso quindi gli interessi sono al minimo.

Penali imposte dalla Banca in caso di estinzione anticipata

Ovviamente bisogna tenere conto anche di eventuali penali. Queste, quando previste, sono a dire il vero molto basse e spesso, soprattutto se il prestito è alla fase iniziale, vengono compensate dall’eliminazione degli interessi. Per debiti residui inferiori a 10 mila euro non esiste alcuna penale. In caso di importi residui maggiori di 10 mila euro e con scadenza a più di un anno, la penale non può superare l’1% del capitale residuo. Per importi oltre i 10 mila euro con scadenza imminente o comunque inferiore ad un anno, l’indennizzo previsto è pari al massimo allo 0,5% del capitale residuo Se al momento della stipula del contratto l’ipotesi di estinzione anticipata del prestito è verosimile, può essere utile prevedere un’assicurazione sul prestito volta ad eliminare le penali.

L’estinzione parziale del prestito: meno rate o meno mesi

Astrattamente è anche possibile estinguere una parte del prestito anticipando alcune rate e non tutte quelle residue.  Il capitale residuo può essere ridistribuito in rate di importo inferiore ma della stessa durata o in rate della stessa cifra ma accorciando i tempi.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Mutui e Prestiti

Leave a Reply