Prontissimo BancoPosta il prestito personale che ti fa posticipare una rata all’anno

Fino al 31 dicembre 2011 Prontissimo BancoPosta ti offre la possibilità di saltare una rata l’anno per ben 5 volte

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il

Prontissimo BancoPosta è il prestito personale offerto da Poste Italiane per realizzare piccoli progetti, viene erogato in modo semplice e veloce.

Per richiedere Prontissimo BancoPosta non è necessario essere titolari di un Conto BancoPosta, né tanto meno di qualsiasi altro conto corrente.

Inoltre per chi richiede Prontissimo BancoPosta entro il 31 dicembre 2011 c’è la possibilità di usufruire della promozione che permette di posticipare una rata l’anno per 5 volte senza avere spese aggiuntive sul prestito richiesto.

 

Condizioni Prontissimo BancoPosta

Prontissimo BancoPosta è un prestito personale che permette di richiedere un importo che può variare dai 1.500 euro ai 10.000 euro, che potranno essere rimborsati in un periodo di tempo che varia da 24 a 72 mesi tramite bollettini postali intestati a colui che richiede il finanziamento, che li riceverà direttamente al proprio indirizzo o con addebito su Conto BancoPosta con cadenza mensile o il 15 o il 30 di ogni mese.

Le modalità di rimborso del prestito, qualora si fosse titolare di un Conto corrente BancoPosta possono essere modificate e dal pagamento di bollettini postali si può richiedere l’addebito sul conto corrente.

Per richiedere questo prestito personale non sono previste spese di istruttoria, il prestito viene erogato o tramite un bonifico domiciliato presso un qualsiasi Ufficio Postale a scelta, o accreditato presso un conto BancoPosta entro 48 ore dall’accettazione della richiesta.

Se si hanno ripensamenti e si vuol recedere la richiesta di finanziamento, si può esercitare tale diritto entro 14 giorni dall’erogazione del prestito.

Se invece si desidera estinguere anticipatamente  il prestito personale si può estinguerlo a partire dalla fine del periodo di recesso senza oneri aggiuntivi per l’estinzione anticipata.

Costi Prontissimo BancoPosta

Non ci sono, come scritto in precedenza, spese di istruttoria per l’erogazione del prestito personale; le commissioni dell’incasso della rata e le commissioni per il posticipo della rata sono gratuite, gli invii delle comunicazioni da parte di Poste Italiane riguardo il prestito personale sono gratuite e l’eventuale estinzione anticipata non comporta spese aggiuntive.

TAN fisso 12,75%, TAEG 13,72%.

 

Esempio di prestito Prontissimo BancoPosta

Se ad esempio si richiede un prestito di 5.000 euro con TAN 12,75% e TAEG 13,72% da rimborsare in 60 rate mensili, l’importo della rata sarà di 113,12 euro al mese.

Gli interessi in 60 rate sui 5.000 euro erogati saranno di 1787,20 euro, a cui vanno aggiunti 14,62 euro di imposta di bollo (che andranno aggiunti soltanto alla prima rata) più 1,81 euro sempre di imposta di bollo da aggiungere  per ogni invio di comunicazioni da parte di Poste Italiane (le comunicazioni sono minimo una ogni anno).

Quindi se si richiedono 5.000 euro si dovranno rimborsare in 60 rate 6.809,06 euro comprensivi di tutte le spese e gli interessi.

 

Documentazione e requisiti per richiedere Prontissimo BancoPosta

Per richiedere Prontissimo BancoPosta è sufficiente essere residente in Italia, avere un lavoro (o essere percettore di un a pensione) e avere un’età compresa  tra i 18 e i 70 anni.

Non importa se non si possiede la busta paga, la posizione lavorativa è ininfluente, si può essere lavoratore dipendente, lavoratore autonomo e anche lavoratore atipico.

Per richiedere Prontissimo BancoPosta basta presentare un documento di identità, la tessera sanitaria (che presenta anche il codice fiscale) e un qualsiasi documento che attesti il reddito.

Per coloro che sono stranieri residenti in Italia oltre al documento di identità è richiesto anche il permesso di soggiorno o la richiesta del suo rinnovo.

 

Promozione Prontissimo BancoPosta

Se si richiede un prestito personale Prontissimo BancoPosta prima del 31 dicembre 2011 si potrà usufruire di un vantaggio aggiuntivo.

L’opportunità che Poste Italiane offre in questa promozione è quella di poter posticipare il pagamento di una rata all’anno per ben 5 volte, mantenendo intatti gli altri vantaggi che Prontissimo BancoPosta offre.

Ovviamente posticipare il pagamento della rata non avrà costi aggiuntivi ma andrà comunicata la posticipazione della rata almeno 30 giorni prima della sua scadenza.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Mutui e Prestiti, Promozioni e Offerte

Leave a Reply