Prezzi benzina e diesel alle stelle: quanto si risparmia veramente con l’intervento del governo Draghi?

Per risolvere in parte la questione dei prezzi di benzina e diesel alle stelle, è intervenuto il governo Draghi tagliando le accise. Ma quanto si risparmia veramente?

di , pubblicato il
prezzo benzina

Per risolvere in parte la questione dei prezzi di benzina e diesel alle stelle, è intervenuto il governo Draghi tagliando le accise e pubblicando il provvedimento in Gazzetta Ufficiale. Esso prevede, come tutti oramai sapranno, un taglio di 25 centesimi al litro per benzina e diesel. Bisogna poi aggiungere l’Iva al 22% e quindi nel totale il taglio al litro è di 30,5 centesimi. Ma quanto si risparmia veramente con tale operazione?

Quanto si risparmia sui prezzi di benzina e diesel?

È Altroconsumo che fa un calcolo di quanto si risparmia con l’intervento del governo Draghi sul caro carburante. Secondo l’associazione a tutela dei consumatori il risparmio per un automobilista che usa spesso l’auto e percorre ad esempio trentamila mila chilometri sarebbe di circa di 62 euro per la benzina e più di 50 euro per il diesel. Ciò per tutta la durata del decreto che al momento è di trenta giorni. Sono state ridotte anche le accise sul Gpl di 8,5 centesimi che sommate all’Iva offrono un risparmio di 10,37 centesimi al litro. Come detto la durata degli sconti sarà di trenta giorni per cui dato che il decreto è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il 21 marzo allora durerà fino al 21 aprile.

Più nel dettaglio Altroconsumo spiega che con le riduzioni del governo Draghi adesso il pieno di benzina e diesel alla pompa costerà 17 euro in meno rispetto alla scorsa settimana. Per cui in questo mese chi usa in modo frequente l’auto risparmierà 62 euro. Questo perché se si considera il prezzo medio del 22 marzo e si applicano le nuove accise allora il costo medio della benzina risulta essere di 1,832 euro al litro mentre quello del gasolio uguale a 1,819 a litro.

Considerando poi un’auto con serbatoio di 50 litri: fino alla settimana scorsa un pieno di benzina costava 109 euro e 107 euro per il diesel. Questo se consideriamo che il prezzo della prima in media era di 2,185 al litro e del secondo a 2,155 al litro. Adesso lo stesso pieno costa 91,60 euro per la benzina e 91 euro per il diesel con un risparmio quindi di 17 euro.
Leggi anche: Sconto benzina e diesel di 30,5 cent ma ai distributori è ancora a peso d’oro
[email protected]

Argomenti: ,