Prestito ad honorem Unicredit: il finanziamento convenzionato per studenti universitari

Tra i prestiti per studenti universitari senza busta paga, il prestito ad honorem Unicredit è uno dei più conosciuti. Caratteristiche, pregi e limiti di questo finanziamento per studenti

di Redazione Finanza Personale, pubblicato il

Se ben vi ricordate, recentemente abbiamo parlato di come ottenere prestiti per frequentare un master. In quell’occasione, vi avevamo anticipato come la maggioranza degli istituti di credito abbiano predisposto dei prodotti di credito appositi per il soddisfacimento delle necessità finanziarie legate all’iscrizione di un corso universitario o post universitario. Mantenendo la promessa, iniziamo il viaggio all’interno dei prestiti per studenti universitari dal Prestito Ad Honorem di Unicredit.

Prestiti per studenti universitari Unicredit: esaminiamo il Prestito ad honorem Unicredit

Il finanziamento in questione è una linea di credito a medio lungo termine, concessa a margine di un’apertura in conto da tutte le filiali di Unicredit nell’ambito di specifiche convenzioni stipulate con Università o Enti, e rivolto a tutti gli studenti universitari residenti in Italia, di nazionalità comunitaria o extra comunitaria, iscritti presso gli istituti in partnership con Unicredit, che vogliano supportare il conseguimento di una laurea specialistica o magistrale, di un master o altri corsi di formazione, attraverso l’aiuto dell’istituto bancario. Per quanto concerne le caratteristiche del prodotto, iniziamo con il ricordare che l’erogazione potrà avvenire fino al completo supporto delle spese necessarie per l’iscrizione ai corsi di formazione, per un importo non superiore ai 25 mila euro. Il finanziamento ci pare quindi sostenere le esigenze di studio del cliente della banca per importi non certo molto rilevanti: se infatti è vero che 25 mila euro possono sembrare adeguati per la stragrande maggioranza dei percorsi formativi disponibili in Italia, è altrettanto vero che spesso la frequenza di master o corsi di specializzazione di alto livello eccede tale soglia. Sul mercato bancario italiano sono inoltre presenti diversi prodotti similari con massimali di erogazione più elevati, che avremmo auspicato anche da parte di un grande istituto di credito come Unicredit. Prestito ad honorem Unicredit durata – Al di là della caratteristica legata all’importo, riscontriamo una durata standard del prestito molto buona, che va da un minimo di 12 mesi fino a un massimo di 180 mesi, a loro volta comprensivi di un periodo di preammortamento (eventuale) dell’estensione di 12 o 24 mesi. Nella fase di ammortamento, la scadenza delle rate è fissata in via predeterminata il giorno 1, 10 o 20 del mese, con una periodicità pari a 30 giorni, e con una prima rata che sarà di importo più elevato di quelle successive, poiché conterrà anche gli interessi di preammortamento, tecnico o allungato. Il rimborso delle rate avverrà unicamente attraverso addebito automatico sul conto corrente della banca, intestato al debitore.

Prestiti per studenti universitari senza busta paga: tasso di interesse di Ad Honorem Unicredit

Passiamo quindi a comprendere quali sono le principali condizioni di onerosità. Il tasso di interesse applicato al capitale sarà fisso per tutta la durata del prestito, pari alla quota dell’IRS di periodo, maggiorato di uno spread commerciale stabilito dalla banca. In relazione allo spread, attualmente tale maggiorazione è determinata nella misura di 1,45 punti percentuali, che ci sembra piuttosto competitiva in relazione a questo comparto creditizio. Relativamente poche sono inoltre le altre spese previste per la stipula del contratto. Mentre non sono stabilite, fortunatamente, commissioni per l’istruttoria, rimangono a carico del cliente le imposte di bollo pari a 14,62 euro per finanziamenti fino 18 mesi o, in più frequente alternativa, il pagamento dell’imposta sostitutiva nella misura pari allo 0,25% dell’importo finanziato in caso di prestiti di durata superiore ai 18 mesi. Non sono previste inoltre commissioni di incasso rata, mentre permane un euro di singola commissione per ogni produzione e invio di comunicazioni in formato cartaceo. Alla luce di quanto sopra, il tasso annuo effettivo globale che verrà determinato, è attualmente intorno al 5,5%. Sul fronte dei costi previsti in caso di mancato pagamento, segnaliamo un tasso di mora pari al tasso contrattuale maggiorato di un punto percentuale per anno, 5 euro di commissioni per l’invio del sollecito della rata impagata, 7 euro di commissioni per l’intervento di recupero e il 10% dell’importo da recuperare nell’estrema ipotesi di intervento di recuperatori esterni. Per quanto concerne le possibilità di chiusura del rapporto in via anticipata rispetto alla scadenza naturale, ricordiamo innanzitutto la previsione legale del diritto di recesso dal contratto di credito entro quattordici giorni dalla conclusione del contratto. Il cliente avrà l’obbligo di darne comunicazione alla banca con raccomandata A.R., e successivo rimborso di tutte le somme. Successivamente, al cliente rimane la possibilità di dar seguito a operazioni di estinzione anticipata del debito residuo, in tutto o in parte, senza pagamento di alcuna penale.

Prestito ad honorem Unicredit: opinioni e giudizio critico

Per quanto riguarda una nostra opinione su tale prodotto creditizio, segnaliamo come le condizioni economiche di onerosità siano sicuramente concorrenziali. Avremmo tuttavia preferito un limite di finanziabilità più elevato, soprattutto tenendo in considerazione che la soglia dei 25 mila euro è prevista solo nell’ipotesi di una previgente convenzione tra Unicredit e l’Università / Ente organizzatore del master; nell’ipotesi di un finanziamento “generico” per master, senza convenzione né partnership con l’Università erogante il percorso formativo, il limite di finanziabilità scende a 15 mila euro, dimostrandosi pertanto certamente non una “eccezione” all’interno del panorama bancario.

PER APPROFONDIRE L’ARGOMENTO PRESTITI PER STUDENTI UNIVERSITARI E PRESTITI PER MASTER:

Prestiti per master, come trovare soldi per perfezionarsi

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Mutui e Prestiti