Prestiti personali giovani BNL BNP Paribas e green: ecco come funzionano

Ecco che sono e come funzionano Prestiti personali giovani BNL BNP Paribas e green. Si rafforza la collaborazione con Prestitionline.

di , pubblicato il
prelievo contanti

Si rafforza la collaborazione in materia di prestiti personali tra Prestitionline e BNP PARIBAS. Nella gamma arrivano infatti offerte di finanziamenti green e quelle per under 36. Con il nuovo accordo, quindi, l’Istituto di Credito su indicato renderà disponibili i due prestiti enunciati sia su PrestitiOnline che nella sezione prestiti di Segugio. Ricordiamo che la prima è la società leader nel mercato italiano della distribuzione di prestiti personali e di cessioni del quinto. Queste ultime sono tipologie di prestiti personali che consistono nell’estinzione di essi mediante cessione di quote stipendio/pensione. Il tutto per un valore fino ad un quinto di salario valutato al netto delle ritenute.

Finanziamenti per giovani e green

I prestiti personali under 36 e green grazie all’accordo con BNL BNP Paribas si troveranno anche su PrestitiOnline e nella sezione relativa ai prestiti di Segugio.it. Ma quali sono le caratteristiche di questi due finanziamenti? I primi ovvero per giovani sotto i 26 anni BNL BNP Paribas sono prestiti personali finalizzati che coprono fino al 100% delle spese effettuate. Ciò per la ristrutturazione e per le spese connesse alla casa. Ad esempio si possono acquistare elettrodomestici o usare il denaro per il viaggio di nozze. La cifra massima che si può richiedere con tali prestiti personali è 100 mila euro con durata fino a 120 mesi. Grazie all’opzione Flexi, poi, non si devono pagare le spese di istruttoria. In più dopo il primo anno è anche possibile sospendere una o più rate del finanziamento. Ovviamente in modo temporaneo.

Che sono i prestiti personali green?

Come si evince dal nome i prestiti personali green sono quelli legati all’ambiente. Si possono richiedere per il risparmio energetico in casa ma anche per la mobilità sostenibile e le offerte proposte sono tutte utili a migliorare la qualità della vita.

Ma anche a ridurre l’impatto ambientale. Anche in questo caso la cifra massima che si può richiedere è di 100 mila euro per 120 mesi. In più c’è il vantaggio di fruire di agevolazioni studiate proprio per l’efficientamento energetico delle abitazioni e per l’acquisto di veicoli ibridi/elettrici. Intanto tutti si chiedono se è previsto a breve il rialzo dei tassi Bce ma tale scenario sembra al momento improbabile.
Alessio Santarelli, AD di PrestitiOnline.it, è fiero di quest’accordo in quanto si inserisce in un piano di sviluppo di nuovi prodotti strategici/attuali ai quali il gruppo presta molta attenzione. Dice poi si essere orgoglioso in quanto questa partnership porterà un servizio a disposizione dei consumatori che cercano le migliori offerte di prestiti personali sul mercato.
[email protected]

Argomenti: ,