Prestiti: le richieste di finanziamento per ottenere liquidità schizzano, ecco le offerte migliori

Dai dati rilevati dall'Osservatorio Prestiti di PrestitiOnline emerge un aumento di prestiti per diverse finalità: ecco le offerte migliori del momento.

di , pubblicato il
Dai dati rilevati dall'Osservatorio Prestiti di PrestitiOnline emerge un aumento di prestiti per diverse finalità: ecco le offerte migliori del momento.

Le richieste di finanziamento per ottenere liquidità sono schizzate tra il mese di aprile e maggio secondo i dati rilevati dall’Osservatorio Prestiti di PrestitiOnline. Nel mese di maggio, ad esempio, le domande sono arrivate a rappresentare il 22,6% del mercato contro il 20,9% del mese di febbraio. Tale tendenza trova riscontro anche in termini di erogato con finalità di “liquidità” che ha raggiunto una quota del mercato del 16,6%. Si crede che tale trend continuerà a crescere nei prossimi mesi.

Le misure del Governo

Con il Decreto Rilancio, pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 19 maggio, molte sono state le misure messe a disposizione per le famiglie. Parliamo dell’indennità per professionisti, partite Iva, autonomi che a maggio è stata aumentata da 600 a 1.000 euro nonché il bonus vacanza di massimo 500 euro (che come si sa dipende dai componenti del nucleo familiare). Il problema di tali misure risulta essere la riscossione in quanto i tempi si sono rivelati più lunghi del previsto e questo spinge le famiglia a chiedere finanziamenti.

Le migliori offerte di prestiti per finalità

Dall’analisi di Prestitionline emerge che tra i migliori prestiti di oggi con finalità “ristrutturazione casa” c’è quello della Findomestic Banca il cui nome è “Credito Lavori” con Tan al 6,12%, Taeg al 6,29% e rata da 146,66 euro prendendo come esempio la seguente simulazione: 10 mila euro per una durata di 84 mesi per un impiegato di 40 anni residente a Milano.

La stessa simulazione è stata eseguita per prestiti con finalità di “liquidità” ed emerge che tra le offerte migliori c’è quella di Agos il cui nome è “credito personale” con Tan al 6,27%, Taeg al 6,98% e rata di 147,38 euro.

Infine tra i prestiti con finalità “consolidamento debiti” si segnala quello Agos “credito personale” con Tan al 5,85%, Taeg al 7,12% e rata da 96,32 euro.

Tale simulazione riguarda la richiesta di 5 mila euro per una durata di 60 mesi eseguita da un impiegato di 40 anni residente in provincia di Milano.

[email protected]

Argomenti: ,