Prestiti: erogazione istantanea, accordo Banca Progetto con Faire e Fabrick

Banca Progetto e la partnership con Faire e Fabrick per sviluppare un nuovo modello di erogazione istantanea dei prestiti: le info.

di , pubblicato il
Come funziona, quanto costa, quali rischi e le info sul rischio di furto di identità della carta di debito.

Banca Progetto ha siglato un accordo con Faire e Fabrick per sviluppare un nuovo modello di erogazione istantanea dei prestiti grazie al quale introdurre un servizio di Instant Lending democratico ed innovativo. Questo è l’obiettivo della Banca Progetto (leader nell’erogazione dei prestiti alle aziende e attenta alle soluzioni digitali), della Faire (la piattaforma di credit automation) e della Fabrick che ha come scopo quello di favorire l’Opne Finance determinando nuovi modelli di servizi bancari e di business.

Erogazione prestiti più veloce ed efficace

Grazie alla partnership appena conclusa, Banca Progetto svilupperà un servizio di erogazione di prestiti istantanei al consumo secondo dei paradigmi più inclusivi e moderni dove la provenienza territoriale e l’età non saranno i fattori più decisivi. Questi ultimi, infatti, verranno sostituiti dalle abitudini e dalle categorie di spesa mentre l’andamento dei rapporti tra le entrate e le uscite diventeranno dei parametri di riferimento. In questo modo si creerà un credito democratico basato su informazioni più ricche e trasversali.

Quest’accordo testimonia come si sia evoluto il mondo finanziario in cui banche e fintech non sono più in competizione tra di loro ma lavorano insieme per portare sul mercato in modo più veloce nuovi servizi più efficienti ed innovativi accompagnati da una user experience più elevata.

L’obiettivo di banca Progetto è poi quello di diventare un punto di riferimento per le piccole e medie imprese italiane e per la clientela privata. Proprio per questo si è avvalsa di partner selezionati come Faire e Fabrick per sviluppare grazie anche alla licenza Aisp delle soluzioni innovative per ottimizzare i processi operativi e la relazione con la clientela.

La partnership tra Banca Progetto, Faire e Fabrick

Paolo Fiorentino, AD di Banca Progetto, comunica che la partnership con Faire e Fabrick ha l’obiettivo di erogare prestiti rispondendo all’esigenza dei consumatori sempre più digitali. Gianluigi Davassi, CEO di Faire, ha comunicato inoltre che la sinergia tra 3 attori ovvero Banca Progetto-Faire-Fabrick è una opportunità davvero unica. Grazie a questo accordo, infatti, si potrà offrire un servizio finanziario ad altissimo valore tecnologico su dati forniti dalla piattaforma Open Banking. Verrà poi sviluppata e messa a disposizione per gli utenti un’applicazione sullo smartphone che erogherà credito istantaneamente sui conti correnti degli utenti. Una soluzione di questo tipo ancora non si è vista in Europa.

Paolo Zaccardi, CEO di Fabrick ha infine comunicato che grazie alla partnership si potrà portare sul mercato una soluzione di finanziamento istantaneo così da rispondere all’esigenza di accedere al credito in tempi rapidi con particolare attenzione alla user experience del cliente finale.

Potrebbe interessarti anche: Prestitionline e Bcc Credito Consumo: l’accordo è fatto ma quale vantaggio?

[email protected]

Argomenti: ,