Prestiti BancoPosta di Poste Italiane 2017: caratteristiche, tipologie e chi potrà richiederli

Ecco le caratteristiche, le varie tipologie e chi potrà richiedere i Prestiti BancoPosta di Poste Italiane 2017.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le caratteristiche, le varie tipologie e chi potrà richiedere i Prestiti BancoPosta di Poste Italiane 2017.

I Prestiti BancoPosta di Poste Italiane sono dei prodotti pensati per coloro che hanno bisogno di un prestito a partire dai 1000 fino ai 60mila euro. Essi potranno essere richiesti presso un qualsiasi ufficio postale anche di sabato mattina dove si troverà sempre personale qualificato attento a tutte le esigenze. Ecco allora le caratteristiche principali dei prestiti di BancoPosta, le varie tipologie e chi potrà richiederli.

Prestiti BancoPosta di Poste Italiane 2017: caratteristiche e chi potrà richiederli

I Prestiti BancoPosta andranno da un importo minimo di mille euro ad un massimo di sessantamila euro. La durata, invece, andrà da un minimo di ventidue fino ad un massimo di centoventi  mesi con tasso fisso e rata costante per tutta quanta la durata del prestito.

I Prestiti di BancoPosta potranno essere richiesti dalle persone fisiche titolari di un libretto postale o di un conto Banco Posta ed anche da coloro che risiedono in Italia e hanno un reddito dimostrabile prodotto nel nostro paese o di pensione o di lavoro.

Prestiti BancoPosta di Poste Italiane 2017: le diverse tipologie

Diverse saranno le tipologie di Prestiti. Tra questi annoveriamo quello chiamato BancoPosta, ecco il link, grazie al quale anche coloro che non hanno un conto corrente Banco Posta potranno farne richiesta. Il finanziamento che si potrà richiedere andrà dai 3mila ai30mila euro e la durata andrà dai 24 agli 84 mesi. Esso potrà essere richiesto all’ufficio postale più vicino prenotando un appuntamento con un consulente o chiamando il numero gratuito 800.00.33.22. Ci si dovrà poi recare nell’ufficio postale il giorno stabilito dove ci sarà del personale qualificato a disposizione del cliente. Per richiedere tale prestito personale si dovrà presentare la seguente documentazione: tessera sanitaria, documento di reddito ed un documento in corso di validità.

Tra gli altri prestiti personali BancoPosta annoveriamo quello chiamato “Flessibile“. Esso potrà essere richiesto dai titolari BancoPosta per un importo minino di 1000 euro fino a un massimo di 30mila euro. La durata di rimborso, invece, partirà da un minimo di 24 e fino ad un massimo di 108 mesi. Sarà flessibile in quanto vi sarà la possibilità di cambiare o saltare la rata ma tali servizi si potranno richiedere soltanto presso l’ufficio postale o chiamando il numero verde 800.00.33.22, ecco il link della proposta. La documentazione da presentare sarà la stessa dell’altro prestito ovvero documento di identità in corso di validità, tessera sanitaria e documento di reddito. Leggete anche:Buoni fruttiferi Postali di Poste Italiane: info cointestati e rimborso frazionato.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Prestiti vari

I commenti sono chiusi.