Prestiti BancoPosta 2016 per auto nuove o usate: requisiti e domanda

Vuoi comprare un'auto nuova o usata e cerchi un prestito che copra il 100% della spesa? Ecco la proposta di BancoPosta in promozione a maggio 2016

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Vuoi comprare un'auto nuova o usata e cerchi un prestito che copra il 100% della spesa? Ecco la proposta di BancoPosta in promozione a maggio 2016

Poste Italiane offre ai correntisti BancoPosta canali agevolati per richiedere per tutto il 2016 prestiti per l’acquisto di auto nuove o usate (anche per il 100% della spesa del veicolo).

Prestiti auto 2016: come funzionano

Cambia l’auto nel 2016 con i prestiti BancoPosta

L’offerta di Poste Italiane si rivolge a tutti i titolari di un Conto BancoPosta intenzionati a comprare nel 2016 una macchina nuova o usata. Il prestito erogabile va da un minimo di 7.500 euro ad un massimo di 30.000 euro ed è rimborsabile in rate mensili (da un minimo di 30 a un massimo di 84).

Oltre ad avere un conto BancoPosta intestato, i requisiti non sono assolutamente stringenti. Basta infatti avere la residenza in Italia e un reddito lavorativo/pensionistico dimostrabile (e prodotto in Italia).

Come chiedere un prestito BancoPosta per l’auto

Per richiedere un prestito BancoPosta da destinare all’acquisto di una macchina nuova o usata basta recarsi ad un ufficio postale muniti di:

  • Documento d’Identità in corso di validità;
  • Tessera Sanitaria;
  • Documento comprovante il reddito;
  • Preventivo di acquisto auto nuova o usata su carta intestata della concessionaria o del rivenditore intestato al correntista richiedente il Prestito BancoPosta.

In alternativa è possibile richiedere il prestito online ma, in questo caso, l’importo massimo ottenibile scende a 20.000 euro.

A richiesta del cliente è anche possibile attivare congiuntamente PosteprotezionePrestito, un’assicurazione a tutela del rimborso del finanziamento in caso di eventi imprevisti legati alla salute o all’attività lavorativa.

Prestito BancoPosta auto: promozione maggio 2016

Per chi richiede il prestito BancoPosta entro il 31 maggio 2016 valgono condizioni promozionali (TAN fisso del 7,25 %, TAEG del 7,57 %, azzeramento spese di istruttoria, imposta sostitutiva/bollo di 16,00 €).

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Mutui e Prestiti, Bancoposta, Prestiti