Prenotazione voli: ecco come risparmiare

Ecco come risparmiare quando si prenota un volo.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco come risparmiare quando si prenota un volo.

L’estate sta arrivando ed in molti stanno già pianificando il loro viaggio. C’è chi viaggerà in auto, chi lo farà in nave o in treno e chi lo farà in aereo. Il prezzo di quest’ultimo, però, è cresciuto di molto negli ultimi anni per cui davvero si cerca di fare un raffronto tra gli innumerevoli siti pur di risparmiare qualche centesimo. Ecco alcune info e siti per risparmiare sulla prenotazione dei voli.

Idee per risparmiare sulla prenotazione dei voli

Innanzitutto per prenotare un volo e risparmiare dovrete rispettare alcune semplici regole: prima tra tutte prenotare di martedì pomeriggio. Secondo gli esperti, infatti, tale giorno è quello in cui le compagnie aeree espongono le nuove tariffe al ribasso e ciò per cercare di vendere più biglietti.

La seconda regola è quella della flessibilità: dovrete cercare di non essere schiavi dei giorni ad avere la possibilità (almeno chi può) di scegliere il giorno antecedente o quello posteriore al preventivato. In questo modo potrete risparmiare addirittura il 50%.

Consigliamo infine di acquistare biglietti separati per l’andata ed il ritorno. Alle volte, infatti, si trovano tariffe super agevolate solo per le singole tratte. Fate infine la comparazione tra i vari motori di ricerca e controllate anche i costi direttamente dai siti ufficiali delle compagnie aeree.

Risparmiare sulla prenotazione del volo: ecco alcune regole

Ita Matrix è un motore di ricerca per prenotare voli risparmiando il cui software alimenta anche motori di ricerca come Google Voli e Kayak. Esso funziona come tutti gli aggregatori di prezzo: basta inserire l’aeroporto di partenza, quello di arrivo e il tempo stimato di soggiorno. Cliccando poi sulla voce “visualizza il calendario delle tariffe più basse” si potranno davvero trovare i voli ad un prezzo più basso come ad esempio quelli del mercoledì per i quali si risparmia di molto rispetto al venerdì.

Per risparmiare, poi, qualora abbiate scelto una compagnia aerea low cost, il consiglio (qualora andiate in un posto caldo e per poco) di evitare i costi aggiuntivi. Il bagaglio da stiva, infatti, può costare fino a 40 euro e più a tratta, cosa che fa lievitare di parecchio il costo del biglietto. Scegliete infine la carta di credito giusta: ogni compagnia aerea, infatti, predilige un determinato sistema di pagamento. Scegliendolo si risparmierà qualcosina sui costi dell’operazione.

Leggete anche: Viaggi: ecco le 6 destinazioni più economiche al mondo del 2018.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Viaggi, Viaggi

I commenti sono chiusi.