PostePay di Poste Italiane e Junior: è possibile cointestarla, averne due e prelevare all’estero?

E' possibile cointestare la PostePay di Poste Italiane, averne due ed utilizzarla per prelevare denaro all'estero? Ecco le info in merito.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
E' possibile cointestare la PostePay di Poste Italiane, averne due ed utilizzarla per prelevare denaro all'estero? Ecco le info in merito.

La PostePay di Poste Italiane è una carta ricaricabile grazie alle quale si potranno effettuare acquisti online, prelevare denaro sia all’estero che in Italia e controllare quotidianamente le spese effettuate mediante app o sito internet. Ci si chiede però se è possibile cointestarla, averne due ed utilizzarla per prelevare denaro all’estero. Ecco le info in merito.

PostePay di Poste Italiane: è possibile cointestarla? Ecco le info e quelle sulla Junior

La PostePay potrà essere richiesta anche da coloro che non hanno un conto corrente. Per poterla acquistare ci si dovrà recare presso un ufficio postale con un documento di identità in corso di validità e un codice fiscale. La PostePay potrà essere intestata ad una sola persona anche a minori. In questo caso costoro dovranno essere accompagni alle Poste da un genitore che dovrà esibire sia un documento di identità in corso di validità sia il codice fiscale. In questo modo i giovani dai 10 ai 18 anni potranno ricevere la PostePay Junior che funzionerà esattamente come quella standard. Essa potrà quindi essere utilizzata per normali acquisti presso negozi aderenti al circuito Visa Electron e Visa e prelevare sia in Italia che all’estero.

PostePay: info e caratteristiche

Poste Italiane comunicano che sarà possibile ritirare denaro all’estero con PostePay presso tutti gli ATM Visa Electron o Visa o anche MasterCard per carte PostePay NewGift. Il costo delle commissioni per effettuare tali operazioni saranno riportate nei documenti che verranno dati alla consegna della carta.

Ogni persona potrà avere anche più di una PostePay fino ad un massimo di tre. Per poterla ricevere ci si dovrà presso uno degli Uffici di Poste Italiane e ripetere la procedura per la richiesta di una nuova carta. Ricordiamo infine che qualora si perda la carta, si potrà bloccarla in maniera molto semplice. Basterà chiamare dall’Italia il numero gratuito 800.90.21.22 o dall’estero il numero +39.02.34980.131. Per info su altri prodotti postali, leggete anche: Buoni fruttiferi postali di Poste Italiane: che succede se il rimborso è errato?.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Carta PostePay