Postepay Evolution di Poste Italiane: caratteristiche, come attivarla e costi

Ecco le caratteristiche, come attivarla e i costi della Postepay Evolution di Poste Italiane.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le caratteristiche, come attivarla e i costi della Postepay Evolution di Poste Italiane.

Postepay Evolution di Poste Italiane è carta mediante la quale si potranno fare acquisti in tutto il mondo anche in modalità online presso i punti vendita convenzionati con la Mastercard. Ecco dunque le sue caratteristiche, come attivarla e i costi di gestione.

Caratteristiche Postepay Evolution di Poste Italiane

Grazie a Postepay Evolution se ci si recherà in un negozio che ha il Pos Contacless per fare gli acquisti, basterà avvicinare la card al Pos e si potrà pagare senza inserire il numero del pin o firmare ricevute. Ciò avverrà solo per acquisti di massimo 25 euro.

Grazie a Postepay Evolution si potranno esplicare le operazioni bancarie più importanti come i bonifici, la domiciliazione delle utenze(SDD-Sepa Direct Debit), si potrà accreditare lo stipendio e ricevere bonifici comunicando solo l’Iban a chi dovrà effettuare l’accredito. Poste italiane comunicano inoltre che, ecco il link promozionale dell’offerta, si potranno fare bonifici da qualsiasi ufficio postale sia mediante la app postepay o bancoposta o da sito.

Costi Postepay Evolution di Poste Italiane

La postepay Evolution si potrà richiedere presso un qualsiasi ufficio postale ed avrà dei costi ovvero quello di emissione della postepay di 5 euro ed il canone annuo di 10 euro. Le commissioni per bonifico Sepa saranno di 1 euro se si utilizzeranno i canali digitali altrimenti sarà di 3,50 euro. Le commissioni per il postagiro, invece, saranno sempre di 0,50 centesimi. Quelle per i prelievi, infine, saranno gratuite da sportelli ATM Postamat, costeranno 1 euro da uffici postali abilitati, 2 euro da ATM bancario abilitati in Italia e nei paese con l’euro ed infine 5 euro da ATM bancario abilitato in Paesi senza l’euro.

Le commissioni per i pagamenti, infine, saranno gratuite da uffici postali abilitati, su POS (circuito MasterCard), per le ricariche dei cellulari, su Pos Virtuali, tramite collegamento telematico dai siti internet di Poste Italiane, sui terminali (POS) di esercenti aderenti al circuito Mastercard in Italia e all’estero. Ecco il link della proposta. Per info su altre proposte, leggete anche:Buoni fruttiferi Postali di Poste Italiane: info cointestati e rimborso frazionato.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Carta PostePay