Poste Italiane revisione tariffe servizi postali universali: ecco tutti gli aumenti

Ecco tutti gli aumenti 2018 di Poste Italiane a seguito della revisione tariffe servizi postali universali.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco tutti gli aumenti 2018 di Poste Italiane a seguito della revisione tariffe servizi postali universali.

A partire dal 3 luglio 2018 sono state revisionate alcune tariffe postali di Poste Italiane. Gli aumenti, anche sostanziosi, riguardano raccomandate, pacchi, lettere, plichi e altri servizi. I rincari, comunicano le Poste sono stati effettuati nel rispetto dei limiti e delle prescrizioni disposti dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Ecco i principali aumenti per chi è all’oscuro di ciò.

Posta ordinaria e raccomandate: ecco di quanto sono aumentate

Il 3 luglio 2018 è stato un giorno nero per gli utenti di Poste Italiane. Gli aumenti hanno riguardato la posta ordinaria: ad esempio la tariffa minima per un invio di una lettera di massimo 20 grammi è passata da 95 centesimi ad 1,10 euro. Anche la tariffa Postamail internazionale ha subito un aumento: ad esempio la tariffa minimo per un invio di massimo 20 grammi per la zona 1 è passata da 1 euro ad 1,15 euro.

Anche le raccomandate hanno subito un aumento: ad esempio la tariffa per quelle fino a 20 grammi è passata da 5 a 5,40 euro. Stesso discorso per le raccomandate internazionali che hanno subito un rincaro per tutti gli scaglioni di peso e per tutte le zone: ad esempio una raccomandata per la zona 1 di peso fino a 20 grammi è passata da 6,60 a 7,10 euro. Infine una raccomandata Pro di peso massimo di 20 grammi è passata da 3,40 a 3,60 euro.

Pacchi e assicurate: gli aumenti di Poste Italiane

La rimodulazione delle tariffe ovvero gli aumenti hanno toccato anche la spedizione dei pacchi. Ora non esistono più due scaglioni ovvero da 0 a 10 chili e da 10 a 20 chili ma vi sono tre scaglioni diversi. Si parte da quello da 0 a 5 chili il cui costo è di 9 euro, quello da 5 a 10 chili il cui costo è di 11 euro ed infine quello da 10 a 20 chili il cui costo è di 15 euro.

Anche la posta assicurata ha subito ovviamente un aumento: ad esempio quella fino a 20 grammi di peso e per gli invii di valore fino a 50 euro è passata dalla cifra di 5,80 euro a 6,20 euro. Stesso discorso per l’assicurata internazionale che ha subito un aumento per tutte le zone tariffarie di destinazione: ad esempio la tariffa per gli invii di valore fino a 50 euro e di peso fino a 20 grammi è passata da 7,80 euro a 8,30 euro. Infine il costo del singolo avviso di ricevimento è passato da 0,95 a 1,15 euro mentre quello estero da 1 euro ad 1,15 euro. Per ulteriori informazioni ecco il link di Poste Italiane con tutte le rimodulazioni.

Leggete anche: Buoni fruttiferi postali di Poste Italiane: scadenza, prescrizione e rimborso.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Rincari, Operazioni Postali

I commenti sono chiusi.