Poste Italiane: arriva l’offerta “Supersmart Premium 150 giorni” che premia la nuova liquidità, tasso 1%

Arriva l'offerta "Supersmart Premium 150 giorni" di Poste Italiane che premia la nuova liquidità con tasso all'1% annuo lordo alla scadenza dei 150 giorni. Ecco le principali caratteristiche.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Arriva l'offerta

Sul sito di Poste Italiane è arrivata una nuova offerta il cui nome è “Supersmart Premium 150 giorni” che premia la nuova liquidità. Attivando tale promozione, valida fino al 31 luglio 2018, si avrà l’1% annuo lordo alla scadenza dei 150 giorni. Ecco le principali caratteristiche di tale offerta e come aderire ad essa.

Supersmart Premium 150 giorni, la nuova offerta di Poste Italiane

Si potrà aderire all’offerta Supersmart Premium 150 giorni di Poste Italiane fino al 31 luglio 2018 salvo interruzione.  Grazie ad essa si potrà ottenere a scadenza un tasso dell’1% annuo lordo sulle somme accantonate (ricordiamo che l’accantonamento sarà di 150 giorni). Non tutti, però, potranno attivare tale offerta ma soltanto coloro che sono titolari di un libretto smart e decideranno di apportare nuova liquidità. La promo non avrà alcuna spesa o commissione di attivazione,  gestione o disattivazione tranne che gli oneri di natura fiscale. Si potrà aderire all’offerta supersmart attivando gli accantonamenti presso tutti gli uffici postali italiani e, qualora sia previsto nel foglietto informativo, anche in modalità online. Ciò mediante il servizio di risparmio postale online (RPOL) disponibile da app Risparmio Postale o su poste.it ma solo per coloro che avranno attivato le funzionalità dispositive.

Info offerta Supersmart di Poste Italiane

Le condizioni economiche in vigore dal 5 al 31 luglio 2018 per chi aderirà all’offerta Supersmart Premium 150 giorni di Poste Italiane saranno le seguenti: il tasso fisso effettivo di rendimento a scadenza sarà dell’1% annuo lordo con durata accantonamento di 150 giorni. Qualora ci sia la disattivazione anticipata, invece, l’importo dell’accantonamento disattivato sarà remunerato a partire dalla data di attivazione al tasso base pro tempore vigente del libretto smart.

Ma cosa significa apportare nuova liquidità? Ebbene costituiscono nuova liquidità le somme versate sul libretto smart, conti correnti o libretti di risparmio postale con la medesima intestazione del libretto smart ma solo attraverso alcune modalità. Queste ultime saranno accredito di pensione o stipendio, versamento di assegni circolari o bancari o infine bonifico bancario.

Poste Italiane informano infine che tutti i prelievi effettuati dal 28 giugno 2018 fino alla data di adesione all’offerta Supersmart Premium 150 giorni da qualsiasi libretto postale o conto corrente con la stessa intestazione del libretto smart o da quest’ultimo decurtano la nuova liquidità.

Si ricorda inoltre che vi sarà un numero massimo di accantonamenti giornalieri e per offerta. Essi saranno comunicati nel foglietto informativo pro tempore vigente.

Leggete anche: Buoni fruttiferi postali “3×2” di Poste Italiane: info e caratteristiche.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Libretti risparmio postale, Libretto Smart