Poste futuro Investimenti: gratis i primi 3 mesi, l’offerta di dicembre

Ecco l'offerta di Poste Italiane di dicembre: 3 mesi gratuiti con Poste Futuro Investimenti.

di , pubblicato il
Esistono tre tipologie di conto BancoPosta, ognuna con le proprie caratteristiche ed ognuna con un costo mensile. Ecco come fare per non pagare nulla per 12 mesi.

Solo per il mese di dicembre 2020 e quindi fino al 31 chi sceglierà una delle linee di investimento powered by Moneyfarm potrà azzerare le commissioni di gestione annue per tre mesi dalla data dell’attivazione. Ciò sarà possibile grazie a Poste Futuro Investimenti, la nuova offerta di Poste Italiane con le quale si potrà investire comodamente da ogni luogo.

Poste Futuro Investimenti: le info

Poste Futuro Investimento è una soluzione di investimento che si potrà sottoscrivere soltanto se si ha un conto BancoPosta o un libretto postale Smart. Consta di sette linee di investimento che sono molto diverse tra loro e calibrate sulla base della propensione al rischio del cliente e ai suoi obiettivi. Tra prodottonon avrà commissioni di ingresso e di uscita e darà la possibilità di ricevere assistenza dedicata dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17 chiamando il numero verde 800.022.000.

Come attivare una linea di investimento Poste Futuro

Sarà possibile attivare una linea di investimento soltanto in modalità online. Poste metterà infatti a disposizione la linea di investimento più adatta alle esigenze del cliente dopo aver definito il suo profilo finanziario (previa analisi della documentazione fornita) partendo da un minimo di 5 mila euro.

Come già detto, si potrà attivare una linea di investimento se si ha almeno un conto corrente BancoPosta o un libretto smart abilitati alle funzionalità dispositive online. Per simulare un investimento, poi, ci si dovrà connettere alla propria area personale di Poste Italiane inserendo l’importo e selezionando l’orizzonte temporale.

Quando si inizierà ad investire, verrà però chiesto come prima cosa di compilare il questionario MiFID che servirà per individuare il proprio profilo finanziario. Grazie ad esso verrà individuata la linea di investimento più consona alle proprie esigenze ma in seguito si potranno anche attivare nuove linee.

Per completare l’attivazione della linea, infine, si dovrà firmare online il contratto con la propria Fea ovvero firma elettronica avanzata ed autorizzare il trasferimento del denaro sulla linea di investimento scelta. Ogni momento, poi, si potrà consultare l’andamento di quest’ultima nell’area personale di Poste Italiane nella sezione “gestione patrimoniale Postefuturo Investimenti”. Per ulteriori informazioni bisognerà contattare il team di assistenza dedicata.

Potrebbe interessarti: Il cashback di Poste Italiane: con Postepay subito 1 euro per ogni transazione superiore a 10 euro

[email protected]

Argomenti: ,