Posta assicurata e passaporto con Poste Italiane: i costi

Le principali caratteristiche ed i costi della posta assicurata e passaporto con Poste Italiane.

di , pubblicato il
Le principali caratteristiche ed i costi della posta assicurata e passaporto con Poste Italiane.

Dal 2014 è possibile scegliere di ricevere il passaporto direttamente all’indirizzo prescelto mediante Posta Assicurata. Ecco allora quali passaggi compiere per non tornare di nuovo alla Questura per il ritiro di tale documento e le info e i costi della posta assicurata.

Passaporto: la spedizione a casa con la Posta Assicurata

Dal 27 ottobre 2014 è possibile fare richiesta o rinnovo del passaporto in Questura e poi riceverlo direttamente al domicilio che si sceglierà. Ciò sarà possibile grazie a Poste Italiane che consegnerà il passaporto indicato sulla richiesta mediante Posta Assicurata in tutta Italia. I passaggi da compiere saranno semplicissimi: ci si dovrà recare in Questura e richiedere il rilascio o il rinnovo del passaporto e poi chiedere la busta dedicata al servizio con Poste Italiane. Il secondo step sarà quello di compilare tutti i dati necessari al recapito del passaporto inserendo anche l’indirizzo nel quale il documento dovrà essere consegnato. Infine si riceverà il passaporto all’indirizzo comunicato mediante Posta Assicurata ed in una busta creata per l’occasione in tutta la penisola.

Il pagamento sarà contestuale alla consegna ed il costo sarà di 9,05 euro. Mediante la funzione proposta dalle Poste “cerca spedizioni”, poi, si potrà controllare in ogni momento lo stato della spedizione inserendo il codice identificativo che verrà lasciato dalla Questura al momento della richiesta del documento. Qualora vi fosse mancata consegna, si potrà ritirare la busta con all’interno il passaporto presso l’ufficio postale comunicato nell’avviso di giacenza rilasciato dal portalettere al momento della consegna.

Posta assicurata: cos’è e costi

La Posta Assicurata di Poste Italiane è quella grazie alla quale le consegne saranno sicure in tutto il mondo. Si potranno inviare soldi, comunicazioni, documenti ed oggetti preziosi fino ad un massimo di due chili in Italia e nei paesi in cui vi sarà il diritto di assicurazione.

Grazie al servizio “cerca spedizioni”, poi, ci si potrà informare giornalmente sullo stato della propria spedizione. In alternativa sarà possibile anche comporre il numero verde 803.160.

La Posta Assicurata sarà un servizio disponibile anche con contrassegno, assicurazione contro rischi di forza maggiore o avviso di ricevimento. Qualora il destinatario del prodotto fosse assente, inoltre, quest’ultimo avrà trenta giorni di tempo per ritirare l’Assicurata nell’ufficio indicato sull’avviso di giacenza lasciato dal corriere in fase di consegna. Sarà infine possibile assicurare fino a tremila euro.

Il costo dell’assicurata nazionale sarà a partire da 6,20 euro. Richiedendo tale servizio si avrà l’attestazione dell’avvenuta spedizione, la sicurezza della firma del destinatario (o delegato) quando gli sarà consegnata l’assicurata, la possibilità di controllare il percorso e l’assicurazione del valore della spedizione.

Infine l’assicurata internazionale partirà dalla cifra di 8,30 euro (zona 1) e con essa si avrà la sicurezza della firma alla consegna del destinatario o del delegato, l’attestazione legale che l’assicurata è stata spedita ed infine l’assicurazione del valore della spedizione.

Leggete anche: Bonifici Sepa e Postagiro di Poste Italiane: che cosa sono e le loro caratteristiche.

Argomenti: ,