Polizze finanziarie: ecco cos’è la Unit Linked

Info su che cos'è la polizza finanziaria Unit Linked e le sue principali caratteristiche.

di , pubblicato il
Info su che cos'è la polizza finanziaria Unit Linked e le sue principali caratteristiche.

Le polizze vita si suddividono in due categorie: ci sono le Unit Linked e quelle a gestione separata. La sostanziale differenza è che queste ultime garantiscono un rendimento minimo ed il consolidamento del risultato della gestione nel corso del tempo, e quindi, anno dopo anno. Detto ciò, ecco le principali caratteristiche della polizza Unit Linked.

Unit Linked: ecco cos’è

La Unit Linked è un contratto assicurativo in cui il valore della cifra investita, ovvero quello che tornerà nel momento in cui ci sarà la morte dell’assicurato o qualora esso venga riscattato, sarà direttamente connesso all’andamento delle quote dei fondi di investimento.

Rispetto alle polizze a gestione separata, tale tipologia risulta essere più rischiosa in quanto il valore dell’assicurazione dipende da come si comporta il mercato finanziario. Per quanto riguarda i fondi ai quali si deve legare la prestazione, essi vengono individuati e ovviamente scelti dal cliente tra le varie proposte comunicate dalla compagnia assicurativa. Ciò in base al suo profilo di rischio. Esso è il prodotto ideale per chi vuole sottoscrivere un investimento diverso da quello tradizionale ma in grado di offrire un rendimento più interessante. Ovviamente il profilo di rischio è più elevato.

Come funziona la polizza Unit Linked

La polizza Unit Linked funziona in modo molto semplice. L’assicurato/il contraente deve versare il premio assicurativo in più soluzioni o in una sola soluzione mentre la compagnia assicurativa preleva alcuni costi. Ciò che resta è  il “capitale investito che si suddivide tra i diversi fondi interni. A scegliere questi ultimi, come comunicato, è il contraente/assicurato in base alle offerte proposte dalla compagnia assicurativa. In tale fase, però, vi sono nuovi costi da sostenere che vengono definiti di “gestione del fondo interno”.

Infine, i fondi interni investono in Sicav (che è l’acronimo di società di investimento a capitale variabile) o in fondi di investimento. Questo viene deciso in base alla strategia determinata dal profilo di rischio del fondo stesso. Sicuramente uno degli svantaggi sono i costi doppi a causa della doppia tassazione mentre tra i vantaggi segnaliamo che la tasse (compresi i bolli) vengono pagate al momento della liquidazione e non vi sono tasse di successione.

Leggete anche: Polizza unica BNL “decidi tu il palinsesto del tuo abbonamento salute”.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,