Polizze auto, moto e van con Segugio: 1 euro verrà donato alla Protezione Civile per emergenza Covid19

Segugio.it fino al 2 maggio per ogni nuova polizza auto, moto e van che verrà sottoscritta donerà 1 euro alla Protezione Civile per l'emergenza Coronavirus.

di , pubblicato il
Segugio.it fino al 2 maggio per ogni nuova polizza auto, moto e van che verrà sottoscritta donerà 1 euro alla Protezione Civile per l'emergenza Coronavirus.

Emanuele Anzaghi che è il vicepresidente di Segugio.it, il portale di comparazioni di polizze tra i migliori per risparmiare, ha comunicato che fino al 2 maggio per ogni nuova polizza auto, moto e van che verrà sottoscritta con Segugio.it, l’azienda donerà 1 euro alla Protezione Civile per l’emergenza Coronavirus.

L’iniziativa di Segugio.it

L’iniziativa di Segugio.it comunica Anzaghi sarà duplice. Da una parte si cercherà di sostenere gli italiani incoraggiandoli a restare a casa e allo stesso tempo offrirà un supporto alla Protezione Civile che è in prima linea per affrontare l’emergenza. Lo spot sarà attivo anche in Tv con lo slogan “#IORESTOACASA. Si può essere Super Eroi anche restando a casa!“. In esso verranno invitati tutti a restare a casa godendosi il divano, la famiglia e trascorrere del tempo, volendo,  su Segugio.it per capire come risparmiare sulla polizza auto.

Si ricorda che sul portale su indicato sarà possibile completare l’acquisto anche di una polizza assicurativa moto, auto e van con la comodità nonché la sicurezza di restare a casa in linea. Quindi con le indicazioni del DPCM dell’11 marzo 2020 e le restrizioni alla mobilità delle persone su tutto quanto il territorio nazionale.

La nuova Rc Familiare

Segugio.it comunica inoltre che, a partire dallo scorso 16 febbraio 2020, ha adeguato il sito anche alla nuova Rc Familiare che è entrata in vigore. Per chi non lo sapesse, grazie ad essa i componenti di un nucleo familiare potranno trasferire la classe di merito anche a categorie differenti: ad esempio da automobile a moto e viceversa. Inoltre si potrà anche trasferire la classe di merito non soltanto quando si attiva una nuova assicurazione ma anche quando si rinnova una polizza auto o moto.

Si ricorda che per dimostrare di far parte della medesima famiglia si dovrà presentare una copia dello Stato di Famiglia. La modalità, però, potrà variare da comune a comune. Nel dettaglio il rilascio potrà avvenire presso l’Ufficio Anagrafe del proprio Comune di residenza pagando 16 euro di marca da bollo oppure il rilascio potrà avvenire online o per posta. In quest’ultimo caso sarà importante fornire i propri dati anagrafici come la data di nascita, il nome ed il cognome oppure quello della persona per la quale si chiederà lo stato di famiglia.

Leggete anche:  Rc auto Familiare: benefici, quando potrà essere richiesta e l’interesse prevalente

[email protected]

Argomenti: ,