Per la seconda casa arriva Tim Flexy da 5,90 euro al mese

Tim Flexy è la nuova offerta di Tim per la seconda casa: ecco le info ed i costi.

di , pubblicato il
Tim Flexy è la nuova offerta di Tim per la seconda casa: ecco le info ed i costi.

Tim Flexy è la nuova offerta di Tim per la seconda casa. Grazie ad essa si avrà internet con la comodità di una ricaricabile. Attivando tale promo, poi, si potrà scegliere il taglio della ricarica che si vuole e si potrà decidere anche quando iniziare a navigare. Ecco i dettagli.

Tim Flexy: la novità per la seconda casa

Con Tim Flexy si avrà la comodità di avere internet veloce fino a 200 Mb (in base alla tecnologia presente nel luogo in cui si abita) quando si vuole. Tale offerta sarà valida per i nuovi clienti fino al 31 marzo 2019. Il funzionamento sarà semplice: si potrà chiamare il 187, scegliere il taglio di ricarica che si preferisce, richiedere l’attivazione e indicare una data di inizio della navigazione diversa dal giorno della richiesta. Così si potrà pianificare la navigazione per 2, 7 o 30 giorni futuri. Il costo di 2 giorni sarà di 5,90 euro, di 7 giorni di 12,90 euro e 30 giorni di  39,90 euro.

Tim comunica che l’offerta prevede un canone mensile azzerato di 5,90 euro nei mesi in cui si usufruirà di almeno una ricarica al mese. Qualora si voglia recedere, poi, ci sarà da pagare un contributo di disattivazione che sarà di 35 euro in caso di disattivazione della linea e di 5 euro in caso di passaggio ad un nuovo operatore telefonico.

Dettagli Tim Flexy

Con Tim Flexy si avrà internet stabile e veloce nonché un tecnico a domicilio gratuito. Inoltre si potrà scegliere tra i tre tagli di ricarica su enunciati in base al tipo di esigenza. Il pagamento sarà in bolletta Tim e si potrà anche scegliere il modem Tim Opzionale. Il prezzo di quest’ultimo sarà di 240 euro oppure di 5 euro per 48 mesi ma soltanto con la domiciliazione. Inoltre non si dovrà sostenere nessun costo di attivazione e non si avrà nessun vincolo di durata.

Tim informa che se verrà richiesta l’attivazione della ricarica per il giorno stesso, si potrà iniziare a navigare dopo poche ore facendone richieste al 187. Invece se verrà pianificata la ricarica per un periodo futuro, come ad esempio per un fine settimana che si trascorrerà nella propria casa al mare, si potrà iniziare a navigare in internet a partire dalla ore 00:00 del giorno indicato come data di inizio navigazione.

In ogni caso, comunque, la Tim invierà un messaggio che avviserà il cliente non appena la linea sarà pronta per l’utilizzo.

Si potrà anche annullare la prenotazione della ricarica se essa non servirà più. Lo si dovrà però comunicare entro 12 ore prima chiamando il servizio clienti al 187. In questo caso l’importo relativo alla ricarica annullata non verrà addebitato sul conto del cliente.

Leggete anche: Nuovi aumenti offerte rete fissa Tim dal 15 marzo 2019 per clienti business.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.