Parti con Italo Treno: quest’estate sconti dal 30 all’80% e punti doppi

I super sconti di Italo Treno fino all'80% per i clienti Italo Più e i punti doppi: tutte le info.

di , pubblicato il
Le offerte di Trenitalia e Italo Treno per i senior con sconti fino al 40% e la novità sui punti per i clienti Italo Più.

Italo Treno ha lanciato nuovamente la promozione in esclusiva per gli iscritti ad Italo Più grazie alla quale si potranno ricevere sconti che andranno dal 30 all’80%.

Inoltre chi raggiungerà la Calabria e la costa Adriatica con i treni Italo potrà ricevere fino al doppio dei punti. Ecco allora tutte le principali informazioni in merito.

Sconti da urlo con Italo: ecco come

Quest’estate si potranno scoprire le città italiane grazie agli sconti dal 30 all’80% con Italo Treno. Tale promozione non sarà per tutti ma soltanto per coloro che saranno iscritti al programma Italo Più e acquisteranno un biglietto entro le ore 15 del 6 luglio per viaggiare dal 14 luglio in tariffa Prima, Comfort e Standard. I posti disponibili saranno in tutto 300 mila per cui si dovrà procedere con l’acquisto quanto prima.

Italo Treno annuncia poi il suo ritorno a Rimini e ad Ancona con 6 treni diretti al giorno che collegheranno Milano con la costa Adriatica. Si partirà da Milano e da Bologna e si raggiungeranno con collegamenti diretti le città di Rimini e Riccione proseguendo poi verso Pesaro e Ancona. Si potrà approfittare di prezzi imbattibili come ad esempio Milano – Rimini a soli 9,40 euro o Bologna – Ancona a soli 13,20 euro.

Sul medesimo argomento potrebbe interessarti:  Italo Treno estate 2020: le nuove destinazioni, Venezia e le super promo con bimbi gratis

Punti doppi con Italo Treno

Chi quest’estate raggiungerà la costa Adriatica e la Calabria riceverà il doppio dei punti Italo Più. Acquistando un biglietto e viaggiando entro il 13 settembre 2020 saranno quindi riconosciuti punti x2 ma solo da e verso le seguenti tratte:

da Milano, Reggio Emilia, Bologna a verso Rimini, Riccione, Pesaro, Ancona e viceversa e

da Torino, Milano, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Salerno verso Agropoli, Vallo della Lucania, Sapri, Scalea, Paola e Lamezia Terme. E ancora verso Vibo-Pizzo, Rosarno, Villa San Giovanni, Reggio Calabria e viceversa.

[email protected]

Argomenti: ,