Pagare in contanti, con bancomat o carta di credito: quale scegliere?

Che metodo di pagamento scegliere: contanti, con bancomat o carta di credito? Ecco le info con i pro e i contro.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Che metodo di pagamento scegliere: contanti, con bancomat o carta di credito? Ecco le info con i pro e i contro.

Quotidianamente ci si chiede come effettuare pagamenti: con carta di credito, con bancomat o in contanti. Sicuramente facendo acquisti con le carte è possibile mantenere una tracciabilità di quanto si è speso ma pagare in contanti è sicuramente per tutti la soluzione più comoda e veloce. Ecco le info.

Carta di credito: scelta oculata?

Come ben saprete la carta di credito prende a prestito il denaro dalla vostra Banca con la promessa che lo restituirà alla fine del mese. La carta di debito o bancomat prelevano il denaro direttamente dal conto corrente. Ma quale conviene per effettuare acquisti? Sicuramente per fare compere online il metodo di pagamento più sicuro è la carta di credito in quanto essa offre una maggiore protezione ma anche una maggiore tutela delle frodi rispetto a quella di debito. Ricordiamo che negli ultimi giorni è scoppiato nuovamente il caso delle truffe con postepay violate da hacker.

Attenzione, però, all’utilizzo della carta di credito in quanto è vero che essa vi permetterà di spendere molti soldi ma allo stesso tempo se ciò dovesse accadere si potrebbe danneggiare il vostro credit score. Ricordiamo che quest’ultimo è il punteggio in base al quale gli Istituti finanziari stabiliscono se è possibile concedere o meno crediti ad un persona. Si dovrebbe spendere meno del 10% del limite totale in modo tale da evitare di esaurire il fido.

Preferite la carta al contante

Sicuramente pagare in contanti è molto più semplice ma effettuare acquisti con le carte di credito o di debito aiuta a lasciare una traccia elettronica. Grazie ad essa potrete sapere giornalmente quanto spendete, come avete speso il denaro e rispettare così un determinato budget. Un modo per monitorare i propri averi è la app Mint che si connette a tutti gli account bancari e carte di credito. Essa monitora le transazioni aiutando così in maniera comoda e veloce a gestire il proprio budget.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Carta di debito e di credito