Nuovi incentivi auto agosto 2020: cambiano le fasce di emissioni, si risparmia fino a 10.000 euro

Il Decreto Agosto rifinanzia gli incentivi auto: modificate le fasce di emissioni, è possibile risparmiare fino a 10.000 euro. Ecco tutte le novità.

di , pubblicato il
Il Decreto Agosto rifinanzia gli incentivi auto: modificate le fasce di emissioni, è possibile risparmiare fino a 10.000 euro. Ecco tutte le novità.

Arrivano i nuovi incentivi auto per il mese di agosto 2020, dopo che i primi 50 milioni di euro sono andati esauriti in appena 8 giorni (il periodo compreso tra il 1° e l’8 agosto). È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il cosiddetto ‘Decreto Agosto’ che, oltre a prevedere una serie di misure per il rilancio economico dell’Italia, contiene anche una serie di disposizioni che concernono il settore strategico del mercato dell’auto.

Il nuovo fondo stanziato è di 410 milioni di euro, per cui è possibile immaginare che il possibile accesso agli incentivi auto questa volta abbia una durata maggiore: l’idea è sempre la stessa, da un lato svecchiare il parco auto circolante (rendendolo anche più sostenibile dal punto di vista ambientale) e dall’altro rilanciare uno dei settori più colpiti dalla crisi, quello dell’automobile.

Anche in questo caso, gli incentivi maggiori saranno per l’acquisto di auto che abbiano un impatto ambientale ridotto, ma sono presenti importanti possibilità di risparmio per tutte le tipologie di auto che rispettano il limite massimo di 110 g/km di emissioni di CO2. Sarà possibile dunque acquistare auto elettriche e ibride, ibride ricaricabili, ma anche vetture a diesel o benzina.

Conviene la rottamazione, come sono state modificate le fasce con i nuovi incentivi auto agosto 2020

Abbiamo accennato che con il Decreto Agosto sono stati lanciati nuovi incentivi auto e che le fasce di emissioni sono state modificate.

Innanzitutto, occorre dire che le prime due fasce di emissioni non hanno subito alcuna variazione: resta dunque la fascia da 0 a 20 g di CO2 per chilometro percorso e quella da 21 a 60 g di CO2 per chilometro percorso.

Gli incentivi di inizio agosto prevedevano poi un’unica terza fascia (da 61 a 110 g di CO2 per chilometro), mentre adesso è stata suddivisa in due fasce: quella da 61 a 90 e l’ultima da 91 a 110 g/Km .

Come funzioneranno gli incentivi? Facciamo un esempio: se si acquista un auto in prima fascia (emissioni di CO2 inferiori a 20 g/Km), rottamando una vettura vecchia di almeno 10 anni, si accede all’Ecobonus del 2019 di 6.000 euro e a ulteriori 4.000 euro, vale a dire 2.000 euro del nuovo bonus statale e 2.000 euro di offerte e promozioni previste dal rivenditore. Dunque con rottamazione si può risparmiare su una vettura elettrica fino a 10.000 euro con rottamazione, 6.000 euro senza rottamazione.

Lo schema complessivo delle fasce di emissioni per l’accesso agli incentivi auto agosto 2020

Presentiamo dunque la tabella che concerne i limiti di emissione, il bonus con o senza rottamazione, la validità del bonus statale, e il limite di prezzo:

  • 0-20 g/Km CO2 (auto elettriche) – bonus con rottamazione: 10.000 euro – bonus senza rottamazione: 6.000 euro – validità: fino al 31 dicembre 2020 – limite di prezzo: 50.000 euro (escluse IVA e messa in strada)
  • 21-60 g/Km CO2 (ibride plug in) – bonus con rottamazione: 6.500 euro – bonus senza rottamazione: 3.500 euro – validità: fino al 31 dicembre 2020 – limite di prezzo: 50.000 euro (escluse IVA e messa in strada)
  • 61-90 g/Km CO2 (Euro 6) – bonus con rottamazione: 3.750 euro – bonus senza rottamazione: 2.000 euro – validità: fino al 31 dicembre 2020 – limite di prezzo: 40.000 euro (escluse IVA e messa in strada)
  • 91-110 g/Km CO2 (Euro 6) – bonus con rottamazione: 3.500 euro – bonus senza rottamazione: 1.750 euro – validità: fino al 31 dicembre 2020 – limite di prezzo: 40.000 euro (escluse IVA e messa in strada).

Potrebbe interessarti anche: Offerte Ford agosto 2020: promozioni Fiesta, Focus e Puma con sconti fino a 6000 euro

[email protected]

Argomenti: ,