Nuovi aumenti luce e gas, lo prevede il Codacons che lancia un’iniziativa per risparmiare

Il Codacons lancia un allarme in quanto prevede che a breve ci saranno nuovi aumenti in bolletta di luce e gas. Lancia quindi l'iniziativa stoprincarienergia.it.

di , pubblicato il
Il Codacons lancia un allarme in quanto prevede che a breve ci saranno nuovi aumenti in bolletta di luce e gas. Lancia quindi l'iniziativa stoprincarienergia.it.

Il Codacons, l’associazione dei consumatori, lancia un  allarme in quanto prevede che a breve ci saranno nuovi aumenti in bolletta di luce e gas. Sulla pagina web dell’Associazione si parla di rincari a Perugia, La Spezia e Genova ma gli aumenti potrebbero estendersi a tutta la penisola anche perché l’Ansa comunica che essi ci saranno anche in Sardegna mentre altri siti denunciano rincari anche in Campania. Ecco le info in merito nonché l’iniziativa promossa dal Codacons.

Allarme Codacons: a breve aumenti di luce e gas

Il Codacons lancia un allarme in quanto prevede che a breve ci sarà il rialzo delle tariffe di luce e gas. Questo a causa degli incrementi delle quotazioni del petrolio tra aprile e maggio e per il Decreto Crescita varato dal Governo. Per salvare Alitalia, infatti, si vuole effettuare un prelievo di 650 milioni di euro dalla Cassa per i servizi energetici. Questa, però, non è altro che un fondo che viene alimentato dalle bollette che pagano gli italiani e ha il scopo di rendere meno duro per gli stessi il rialzo delle tariffe.

Il Codacons è certo che la combinazione di questi due fattori potrebbe portare ad incrementi delle bollette energetiche che ovviamente graveranno sulle tasche dei consumatori.

Stop rincari energia

Per salvare le tasche dei consumatori l’associazione Codacons ha lanciato l’iniziativa “Stoprincarienergia.it“. Quest’ultimo è un gruppo di acquisto online sull’energia al quale stanno aderendo tantissime famiglie. Il termine ultimo di adesione sarà oggi 7 giugno. L’iscrizione sarà gratuita e senza impegno e garantirà un’offerta personalizzata che l’utente potrà decidere se accettare o meno senza alcun obbligo. Qualora si voglia aderire, sarà stesso il Codacons che si prenderà cura del cambio fornitore e così si potranno risparmiare fino a 140 euro all’anno sulle tariffe di luce e gas.

Ecco come funziona Stoprincarienergia. Ci si dovrà registrare gratuitamente, ecco il link. Poi ci sarà l’asta: in essa ci sarà una gara tra i diversi fornitori ed il risultato sarà l’offerta migliore per il consumatore.

Si riceverà infine un’offerta personalizzata che si potrà decidere di accettare oppure no mentre l’ultimo step sarà il cambio fornitore per risparmiare.

L’ultima asta

Il Codacons comunica che con l’asta che si è tenuta tra i fornitori a marzo, ad esempio, si è riusciti ad avere un’offerta di 334 euro annui meno cara rispetto al mercato tutelato. Questo grazie alle proposte presentate da Wekiwi per la luce e Dolomiti Energia per il gas. Il Codacons invita, quindi, le famiglie delle regioni su indicate a collegarsi al sito della campagna in quanto con essa già si potrà risparmiare fino a 140 euro all’anno. In questo modo si farà anche una scelta oculata contro i vari rincari avendo delle condizioni contrattuali per i prossimi dodici mesi fisse e controllate dagli esperti di Codacons.

Leggete anche: Come risparmiare sulla bolletta di gas e luce: ecco dei piccoli accorgimenti.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,