Netflix potrebbe limitare le condivisioni dell’account, novità per le password

Tra le novità di Netflix spunta la novità sugli account condivisi.

di , pubblicato il
Tra le novità di Netflix spunta la novità sugli account condivisi.

Il mondo dello streaming video continua a essere dominato da Netflix, anche se ormai la concorrenza si sta facendo molto agguerrita. La piattaforma statunitense però vanta ormai una fetta di pubblico fidelizzata che sembra soddisfatta dal prodotto, quindi nessuna variazione sui prezzi, ma sulle restrizioni forse si, vediamo perché.

Netflix, novità sicurezza

Come dicevamo, il prezzo delle varie offerte Netflix rimane invariato. Il prezzo è di 7,99 euro al mese per chi ha un account base con un solo schermo e qualità in SD. Per due schermi in contemporanea e qualità in HD invece il prezzo sale a 11,99 euro al mese. Infine, l’account Premium prevede 4 schermi in contemporanea e qualità 4K HDR, in questo caso il prezzo è di 15,99 euro al mese.

La novità però potrebbe riguardare la condivisione degli account. Secondo alcune testate infatti Netflix starebbe pensando a limitare questo tipo di utilizzo della piattaforma. Come tutti sanno infatti con Netflix è possibile accedere semplicemente tramite indirizzo mail del proprietario dell’account e password. Una volta a conoscenza di questi due fattori si può utilizzare la piattaforma secondo il pacchetto in abbonamento.

Le ultime news ci dicono che ora Netflix potrebbe richiedere un’ulteriore password inviata via mail al solo proprietario dell’account. In questo modo, chi ha effettuato l’accesso sarebbe costretto a contattare il proprietario per riceverla. Si tratta sicuramente di una limitazione, visto che contattare il titolare ogni volta che si effettua l’accesso potrebbe scoraggiare gli altri possessori della password. A ogni modo, sembra più un modo per tutelare i furti delle pass, che una vera lotta a chi condivide l’account. Non sappiamo ancora se e quando questa novità verrà realmente introdotta.

Argomenti: