Mutuo acquisto casa: migliori offerte gennaio 2018, a confronto Ing Direct e Webank

Ecco le migliori offerte di mutuo per acquisto casa di gennaio 2018 con focus su mutuo Ing Direct e WeBank. Info e costi a confronto.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le migliori offerte di mutuo per acquisto casa di gennaio 2018 con focus su mutuo Ing Direct e WeBank. Info e costi a confronto.

Gennaio 2018 è arrivato e con esso le nuove offerte di mutuo per acquisto casa. Ecco dunque le migliori tra cui “Mutuo Arancio” della Ing Direct e “mutuo Webank” della WeBank grazie ai quali si potranno trasformare i sogni in realtà. Con la Ing, poi, si potrà ridurre ulteriormente la rata se si attiverà un conto corrente arancio. Ecco le info.

Mutuo Arancio della Ing Direct

Il Mutuo Arancio della Ing Direct è quello online che si potrà ottenere anche se non si è acquistata ancora la casa. Con esso ci sarà sempre un esperto al fianco della persona che lo richiederà ed inoltre vi sarà un sconto per chi aprirà anche il conto corrente arancio. Si potrà scegliere tra tre tipi di tasso differenti:

  • quello variabile grazie al quale si avrà un rata in linea con l’andamento dei tassi di mercato e la durata andrà dai 10 ai 30 anni.
  • tasso fisso sarà quello grazie al quale si avrà la stessa rata durante tutta la durata del mutuo che sarà tra i 10 e i 20 anni.
  • infine la Ing propone il Tasso Fisso Rinegoziabile ovvero quello con il quale si avrà una rata fissa nel periodo iniziale con la possibilità di scegliere in seguito se proseguire con tasso fisso o passare a quello variabile. La durata sarà tra i 10 ed i 30 anni.

Ing Direct comunica inoltre che si potrà beneficiare di uno sconto sullo spread applicato nel caso di mutuo a tasso variabile e di uno sconto sulla rata nel caso di mutuo a tasso fisso o rinegoziabile con l’apertura contestuale del conto corrente arancio. Infine si potrà proteggere il mutuo con la polizza di protezione che avrà un costo mensile ed avrà il fine di tutelare la capacità di rimborso da eventi che potrebbero metterla a serio rischio. La Ing Direct informa poi che le spese di istruttoria della pratica saranno di 250 euro così come quelle di perizia, l’assicurazione sull’immobile non sarà necessaria, l’incasso delle rate sarà pari a 0 euro così come l’invio delle comunicazioni al cliente mentre le spese iniziali solo per l’apertura del mutuo a tasso fisso rinegoziabile saranno di 500 euro.

Mutuo WeBank

WeBank propone un mutuo per acquisto prima o seconda casa con tre tipi diversi di tasso:

  • Mutuo tasso fisso, quello grazie al quale si avrà una rata costante nel tempo e sempre certa per chi desidera la tranquillità.
  • C’è poi Mutuo Opzione Fisso ovvero il mutuo ideale per chi vuole la sicurezza della rata fissa per i primi anni  di rimborso ad un tasso conveniente ma con la possibilità di poter cambiare dopo i primi cinque anni.
  • Infine quello a tasso variabile con rata che cambia a seconda dell’andamento dei tassi ed è l’ideale per chi desidera sfruttare al massimo la convenienza del tasso variabile e che può sostenere il possibile aumento della rata.

WeBank comunica che chi attiverà un mutuo Webank avrà la polizza gratuita grazie alla quale verrà garantito l’indennizzo qualora vi siano danni a seguito di un incendio o altri rischi. La somma assicurata corrisponderà al valore di costruzione dell’immobile in base anche alla categoria catastale e alla superficie a prescindere dall’importo del mutuo. La polizza sarà stipulata in convenzione con la Unipol Assicurazioni Spa. Il mutuo potrà essere richiesto calcolando la rata ed inviando richiesta mediante sito ufficiale della WeBank. In pochissimo tempo si riceverà una chiamata da un gestore di mutui che fornirà tutte le informazioni necessarie ed utili nonché le info sulla documentazione da presentare. Leggete anche: Mutui ipotecari con nuovi tassi fissi, proroga al 29 dicembre 2017.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Per la casa, Mutuo a tasso fisso, Mutuo a tasso variabile