Mutui Banca Mediolanum febbraio 2018: caratteristiche finanziamento Freedom e Young

Ecco le info sulle caratteristiche dei mutui di Banca Mediolanum Freedom e Young di febbraio 2018.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le info sulle caratteristiche dei mutui di Banca Mediolanum  Freedom e Young di febbraio 2018.

Con Banca Mediolanum si potranno richiedere finanziamenti a medio e a lungo termine grazie ai quali si potrà ricevere un valido e concreto aiuto per realizzare piccoli e grandi progetti di vita. Ecco dunque le caratteristiche dei mutui FreedomYoung.

Mutuo Freedom Banca Mediolanum: caratteristiche principali

Il mutuo Freedom di Banca Mediolanum è un finanziamento a medio e lungo termine che prevede la possibilità di scegliere tra varie tipologie di tasso. Esso è garantito da un’ipoteca di primo grado sull’immobile e dà la possibilità di cambiare idea sul piano di rimborso, sulla durata, sulla percentuale da finanziare e sul tipo di tasso.

  • Con la formula tasso variabile e spread variabile per tutta quanta la durata del mutuo si avrà la variazione dello spread in base all’aumento del parametro di indicizzazione. Qualora il parametro risultasse negativo farà fede lo spread contrattuale.
  • Qualora si scegliesse la soluzione a tasso variabile e rata costante, invece, il mutuo a tasso variabile avrà una rata fissa ogni mese in quanto la variazione del tasso riguarderà la durata e non la singola rata che resterà sempre uguale. Qualora il parametro per la determinazione del tasso di interesse fosse negativo, allora si applicherà per il trimestre di riferimento quello pari allo spread contrattuale.
  • Il tasso misto sarà infine quello grazie al quale ad intervalli predeterminati di 3 0 5 anni si potrà passare da tasso fisso a variabile e viceversa in linea con l’andamento del mercato.

Mutuo Young di Banca Mediolanum

Il mutuo Young di Banca Mediolanum, come si evince dal nome, sarà dedicato agli under 35.  Grazie ad esso si potrà scegliere la durata ma anche la percentuale da finanziare. Inoltre, qualora non vi siano rate insolute, si potrà scegliere di saltare una o più rate fino ad un massimo di due all’anno e di sei nell’arco di tutta la durata del mutuo.

L’offerta dedicata ai giovani è quella per importo massimo di trecentomila euro, durata di trent’anni, LTV fino al 90% e spread dallo 0,95%. Le spese istruttorie saranno dello 0,90% dell’importo che si è richiesto per un minimo di 600 euro ed un massimo di 1.600 euro.

Le spese di perizia 320 euro, l’imposta sostitutiva dello 0,25 o del 2% dell’importo richiesto a seconda che l’immobile oggetto della ristrutturazione possieda o non possieda il requisito di prima casa. Infine saranno gratuite le spese di invio comunicazioni e incasso rata mentre le spese annue di gestione pratica saranno di 50 euro. Per informazioni più dettagliate sulle due proposte di mutuo consultare la pagina web di Banca Mediolanum.

Leggete anche: Mutui casa, tassi mai così bassi (ma fisso in brusca risalita) e alla banca cosa conviene proporre?.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Mutuo a tasso fisso, Mutuo a tasso variabile

I commenti sono chiusi.