Se ti ritrovi una di queste monete rare da 2 euro, possiedi una piccola fortuna

Si tratta di monete rare da 2 euro, coniate per celebrare eventi importanti, e che possono valere anche 2mila euro. Altre invece sono da conservare per il loro valore futuro.

di , pubblicato il
Ecco quali sono le monete rare da 2 euro che valgono di più.

Monete rare da 2 euro che possono valere fino a 2mila euro. La Banca Centrale Europea autorizza i paesi dell’Eurozona, compresi San Marino, Città del Vaticano e i Principati di Monaco e Andorra, a coniare fino a un massimo di due monete celebrative ogni anno. La faccia principale è sempre la medesima, con l’indicazione del valore, mentre il retro ovviamente cambia e indica la ragione della celebrazione.

Ebbene, ti presentiamo alcune monete da 2 euro che potrebbero valere una piccola fortuna, si va da poche decine di euro fino ai coni più preziosi e che al giorno d’oggi valgono più di 2mila euro. In più, ti parliamo di alcune monete, coniate di recente, e che nel prossimo futuro potrebbero vedere crescere il proprio valore. Il consiglio è di conservarle al meglio.

Spagna, Slovenia, San Marino, Città del Vaticano: ecco 4 monete rare da 2 euro

La prima moneta rara da 2 euro che ti segnaliamo è stata coniata nel 2009 dalla Banca Centrale di Spagna in occasione dell’anniversario dell’Unione Economica e Monetaria.

Si tratta di un conio con errore, infatti nella versione appunto spagnola presente le stelle europee più grandi rispetto al disegno originario. Il valore è di circa 15-20 euro.

La seconda che ti presentiamo è un conio del 2007, emesso in Slovenia. Nel 2007, gli stati dell’Eurozona hanno celebrato i 50 anni dalla famosa firma del Trattato di Roma, che ha istituito la CEE (Comunità Economica Europea), antenata dell’Unione Europea. L’immagine è identica per tutti i paesi, ma le scritte differiscono a seconda della lingua nazionale del paese di conio. Quella slovena vale circa 50 euro.

Come avrai capito, ti stiamo mostrando le monete rare da 2 euro in ordine crescente di valore.

Passiamo allora a questo conio di San Marino, risalente al 2004. Si tratta di una moneta emessa in solo 110mila pezzi per commemorare il numismatico e storico Bartolomeo Borghesi. Se le possiedi, puoi contare su un valore che si aggira intorno ai 200 euro.

La quarta che vogliamo raccontarti risale al 2005 ed è stata emessa dalla Città del Vaticano. Si tratta di una moneta da 2 euro che commemora la ventesima Giornata Mondiale della Gioventù: al centro si trova la cattedrale di Colonia. La tiratura è stata limitata a 100mila pezzi e il suo valore raggiunge i 300 euro.

Il Principato di Monaco, il valore può arrivare fino a 2mila euro

Ma passiamo adesso alle monete rare da 2 euro che possono arrivare a valere davvero una piccola fortuna. Nel 2015, il Principato di Monaco ha emesso una moneta per commemorare la costruzione del primo castello sulla rocca di Monaco e la tiratura è stata estremamente bassa, appena 10mila pezzi. Il valore odierno di questo conio si aggira intorno ai 1500 euro.

Sempre dal principato monegasco arriva un’altra moneta di grande valore. Nel 2007, si decise di coniare una moneta da 2 euro per ricordare la principessa Grace, scomparsa 25 anni prima. I pezzi emessi sono stati soltanto 20mila e, al momento, il suo valore arriverebbe a circa 2.000 euro o, in alcuni casi, addirittura superarlo.

Occhio a queste monete celebrative da 2 euro del 2022, nel futuro potrebbero valere una fortuna

Chiudiamo questo articolo con la segnalazione di tre monete da 2 euro commemorative, emesse nel 2022, e che nei prossimi anni potrebbero vedere crescere notevolmente il proprio valore. Ti suggeriamo di tenerle da parte e di conservarle al meglio. La prima che ti segnaliamo è la moneta da 2 euro emessa per commemorare i 30 anni dalla morte dei due magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

I pezzi coniati sono 3 milioni. La seconda, sempre emessa in Italia in 3 milioni di pezzi, è la moneta che commemora il 170esimo anniversario della fondazione della Polizia di Stato italiana. Concludiamo con una moneta da 2 euro che, a livello comunitario, celebra i 35 anni dalla nascita del programma Erasmus.

Ricordiamo che per verificare il valore effettivo di una moneta rara posseduta occorre rivolgersi a numismatici esperti. Il valore varia a seconda dello stato di conservazione del conio, e la differenza può essere notevole. Se ti ritrovi una di queste monete del 2022 che abbiamo segnalato, cerca di tenerle in ottimo stato di conservazione.

[email protected]

Argomenti: ,