Mercato moto nuove e usate: stavolta la ripresa è trainata dal Sud e Isole

Dopo il lockdown il mercato delle moto nuove ed usate sta recuperando terreno trainato dal Sud e dalle isole, ecco l'analisi di Segugio.it.

di , pubblicato il
Dopo il lockdown il mercato delle moto nuove ed usate sta recuperando terreno trainato dal Sud e dalle isole, ecco l'analisi di Segugio.it.

Dopo il lockdown il mercato delle moto nuove ed usate sta recuperando terreno trainato dal Sud e dalle isole. Segugio.it ha studiato la variazione dei preventivi per moto nuove ed usate nel periodo da giugno a settembre 2020. Ecco maggiori dettagli.

Calo immatricolazioni mercato moto nei primi 9 mesi del 2020

Dall’analisi di Segugio.it emerge un calo del 7% delle immatricolazioni nei primi 9 mesi del 2020 rispetto al 2019. Il tracollo c’è stato ovviamente ad aprile con un discesa del 97% rispetto al 2019. C’è stato poi un graduale miglioramento a giugno con una crescita del 30%.

Anche per i passaggi di proprietà c’è stato un calo infatti nel periodo da gennaio a settembre si è registrato un -5,5% rispetto all’anno antecedente. Il rallentamento maggiore c’è stato anche in questo caso a marzo e ad aprile mentre a giugno c’è stata una crescita.

Per quanto concerne infine le regioni d’Italia il mercato migliore sia dell’usato che del nuovo si è registrato nel Sud (73 p.p moto nuove e 28 p.p moto usate) e nelle Isole (79 p.p moto nuove e 40 p.p moto usate). Le regioni in cui c’è stata più crescita, invece, sono state l’Abruzzo ma solo per le moto nuove così come la Basilicata. E ancora per moto usate e nuove la Calabria, la Campania, il Molise (solo auto nuove), la Puglia, la Sicilia e la Sardegna ma solo per auto nuove.

Potrebbe interessarti: Coronavirus: crescita per i preventivi online assicurazione auto e moto, calano immatricolazioni

[email protected]

Argomenti: ,