Luce e gas, la scelta del fornitore è libera: ecco alcune offerte Enel Energia Mercato Libero e Tutelato

La scelta del fornitore di luce e gas è libera: ecco alcune offerte Enel Energia Mercato Libero e Tutelato di aprile 2018 sulla luce.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
La scelta del fornitore di luce e gas è libera: ecco alcune offerte Enel Energia Mercato Libero e Tutelato di aprile 2018 sulla luce.

La scelta del fornitore di luce e gas è libera per cui il consumatore può decidere autonomamente di passare dal mercato di maggior tutela a quello libero senza costrizioni quando preferisce. Il termine in cui il mercato tutelato terminerà è luglio 2019 per cui tra poco più di un anno. Ecco alcune offerte di Enel Energia mercato libero e tutelato.

Enel Energia Mercato Libero: ecco le migliori offerte aprile 2018 luce

Tra le migliori offerte di aprile 2018 di Enel Energia Mercato Libero segnaliamo “E-light”, valida solo per forniture ad uso abitativo. Il prezzo della componente energia (Iva ed imposte escluse) sarà di 0.055 euro/kWh. Per aderire a tale promozione Enel comunica che si dovrà avere a portata di mano il codice fiscale, il Pod, l’Iban, i dati dell’immobile e la carta di identità.

Segnaliamo poi “Senza Orari Luce” che è l’offerta per forniture ad uso non abitativo. Il prezzo della sola componente energia (Iva ed imposte escluse) sarà di 0.069 euro/kWh. Per attivare tale offerta si dovranno avere a portata di mano il Pod, il codice fiscale, l’Iban ed i dati dell’azienda. Entrambe le offerte, infine, forniranno bolletta digitale.

Enel Servizio Elettrico di Maggior tutela: costi

Il servizio Enel di maggior tutela è quello in cui il prezzo della componente energia è stabilito ogni tre mesi dall’Autorità di Regolazione per l’Energia Reti ed Ambiente. Le tariffe ad uso domestico possono essere monorarie e biorarie. In quest’ultimo caso il prezzo si differenzia a secondo del momento di utilizzo della luce e si dividono in tre fasce di consumo. Nel primo caso, invece, il prezzo della componente energia sarà uguale tutto il giorno ovvero (dal 1° aprile al 30 giugno 2018) di 0,066470 €/kWh. Per la bioraria il prezzo della sola componente energia sarà per la fascia F1 di 0,070320 €/kWh mentre per la fascia F23 di 0,064650 €/kWh.

I clienti non domestici che hanno un contatore elettronico programmato su tre fasce di consumo potranno attivare tariffe trioarie. Un esempio di queste è la Trioraria BTA1 con potenza impegnata fino a 1,5 kW. La quota fissa per ogni trimestre sarà di 9,708500 €/cliente/mese. La quota energia in F1 sarà di 0,068510 €/kWh, in F2 sarà di 0,069270 €/kWh mentre in F3 sarà di 0,059000 €/kWh.

Leggete anche: Luce e Gas, quando terminerà il mercato tutelato? E intanto da questo mese le bollette saranno meno care.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Per la casa, Utenze domestiche

I commenti sono chiusi.