Luce e gas: ecco quali saranno gli aumenti da ottobre a dicembre 2019 e 5 consigli per risparmiare

Gli aumenti di luce gas da ottobre a dicembre 2019 e consigli per risparmiare.

di , pubblicato il
Gli aumenti di luce gas da ottobre a dicembre 2019 e consigli per risparmiare.

L’autunno è arrivato e come sempre le famiglie da tale periodo in poi dovranno fare i conti con l’aumento della luce e dal gas. L’Arera, infatti, ha reso noto che nel quarto trimestre del 2019 vi saranno degli aumenti. Ecco le info in merito e 5 pratici consigli per risparmiare.

Gli aumenti fino a dicembre 2019 di luce e gas

L’Arera, che è l’Autorità di Regolazione Reti ed Ambiente, ha comunicato che dal 1° ottobre al 31 dicembre 2019 la luce subirà un aumento del 2,6% mentre il gas del 3,9%. Su tali aumenti graverà il peso degli oneri di sistema, come comunica l’Autorità. Secondo i dati di quest’ultima, infatti, essi incideranno del 20% su di un’utenza domestica tipo di 3 Kilowattora di potenza con un consumo di 2700 Kilowattora.

Le 5 regole per risparmiare

La prima regola per risparmiare sempre e non soltanto in vista di tali aumenti sarà quella di scegliere la tariffa adeguata alle proprie esigenze. Si dovrà, infatti, scegliere la tariffa in base al proprio consumo annuo, a quanta energia si consuma nell’arco della giornata e in base alla potenza che servirà quotidianamente.

La seconda regola sarà quella di cambiare operatore dopo aver confrontato le tariffe. Sottoscrivendo un’offerta luce o gas con il mercato libero, ad esempio, si potrà tenere bloccato il prezzo della componente energia per 1 anno o anche 2 anni per cui si potrà stare sereni quando l’Arera annuncerà nuovi aumenti.

La terza regola o consiglio sarà quello di scegliere una tariffa bioraria se non si è a casa durante la maggior parte della giornata. Con essa i consumi si dovranno concentrare dalle 19 alle 8 del mattino da lunedì al venerdì e durante tutto il giorno nei fine settimana e nei giorni festivi. Il risparmio con tale tariffa sarà assicurato.

La quarta regola sarà quella di chiedere il bonus social energia se si ha una famiglia numerosa o in disagio economico. Grazie ad esso il risparmio sulla bolletta della luce sarà del 20%.

Infine, usando consapevolmente gli elettrodomestici, si potrà ridurre la spesa dell’energia fino al 40%.

Leggete anche:  Risparmiare in cucina si può: ecco come.

[email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.