Le scarpe da ginnastica Lidl costano 13 euro ma online arrivano a 295 euro – la pazza estate 2020

Tra le tante follie che attraversano il mondo della “moda” estate 2020 c’è quello delle scarpe Lidl: 12,99 euro negli store, ma online anche 295 euro.

di , pubblicato il
Tra le tante follie che attraversano il mondo della “moda” estate 2020 c’è quello delle scarpe Lidl: 12,99 euro negli store, ma online anche 295 euro.

Si tratta della più grande follia dell’estate 2020 e forse dell’ennesima manifestazione del potere virale dei social: le scarpe da ginnastica, con il logo Lidl, stanno diventando un articolo gettonatissimo e il “problema” è che, per il momento, non è prevista la commercializzazione in Italia.

La famosa catena tedesca di discount ha annunciato che tutta la linea streetwear non è in previsione di vendita in Italia e questa notizia ha creato una grande delusione generale. Ma arriviamo alla vera e propria follia di questa pazza estate 2020 post-Covid, come i prezzi possono maggiorarsi anche oltre il 2000%.

La pazza estate 2020 dello streetware Lidl

Il discount Lidl ha lanciato una sorta di linea di abbigliamento “streetwear” per l’estate 2020. Si tratta di capi messi in vendita a prezzi davvero low cost:

  • Scarpe (tipo sneaker): 12,99 euro
  • T-shirt: 3,99 euro
  • Ciabatte: 2,99 euro
  • Calzini: 0,99 euro

Tutti questi capi di abbigliamento presentano i colori del discount e ovviamente il marchio ben in vista. Il vero problema è che la commercializzazione non è stata attivata in tutti i paesi europei e così in molti si sono riversati sui famosi siti di rivenditori online dove è possibile acquistarle anche da un altro paese. Ebbene, ecco la grande sorpresa: prezzi maggiorati anche oltre il 2000% e aste che sfiorano il sovrapprezzo anche del 6000%.

Scarpe da 12,99 euro anche a 269 euro: impazza il marchio Lidl, ma è possibile resistere!

Si tratta di uno di quei fenomeni virali che psicologi e sociologi non potranno mai spiegare, tanto è incomprensibile l’animo umano. Molte persone hanno pensato bene di provare ad acquistare i prodotti dall’estero, ma ecco che si manifesta la follia di questi tempi post-Covid: le sneaker Lidl costano, come appena visto, 12,99 euro, ma è facile trovarsi su uno dei siti più famosi di vendita on-line anche con prezzi di 295,00 euro.

Siamo oltre il 2000% in più.

Ma non è tutto (perché la follia – si sa – è per natura illimitata): alcune “aste” stanno superando anche gli 800 euro, qui si supera il 6000%.

È anche vero che qualche rivenditore le ha messe in vendita intorno ai 100 euro o “addirittura” a 60 euro: resta la follia di un paio di scarpe discount che, dato il prezzo, non può certo competere per materiali e fattura con marchi più pregiati. Eppure, sembra che tutti le vogliano. Potere dei social, potere della viralità online.

[email protected]

Argomenti: ,