La classifica delle reti mobile migliori d’Italia

Altroconsumo mediante la sua applicazione "CheBanda" da maggio del 2019 fino ad aprile del 2020 ha testato le performance dei diversi operatori di rete mobile ricavando una classifica: ecco chi è sul podio.

di , pubblicato il
Altroconsumo  mediante la sua applicazione

Altroconsumo, l’associazione a tutela dei consumatori,  mediante la sua applicazione “CheBanda” da maggio del 2019 fino ad aprile del 2020 ha testato le performance dei diversi operatori di rete mobile ricavando una classifica.

Nei mesi su indicati circa 24 mila utenti che hanno usato l’applicazione (disponibile sia per Android che iOS) hanno effettuato in media 4,8 test per un totale di 117 mila in tutta la penisola. Ma veniamo ai dettagli della classifica e come sono state misurate le performance.

Le prove: ecco come sono state effettuate

Per stilare la classifica degli operatori mobile con la rete migliore d’Italia, sono state effettuate due prove diverse. La prima è stata quella della velocità pura per cui sono stati considerati i dati in download ed in upload e poi il test completo. A quest’ultimo oltre alla velocità si è aggiunta la qualità di navigazione su alcuni siti internet e la visione dei video.

Quello che emerso da tali prove è stato poi calcolato dopo con due formule: una per la velocità (download+upload) e l’altra per la qualità (video+navigazione). Il risultato finale è stato quindi dato dalla velocità moltiplicata per la qualità.

La classifica: chi è il vincitore?

La classifica di Altroconsumo è stata stilata tenendo conto delle tecnologie 3/4 G e dove possibile del 5G ed ha proclamato al primo posto Vodafone con un punteggio medio di 20.150. L’operatore dal logo rosso e bianco è seguito poi da Tim con un punteggio di 17.175 e da Wind-Tre con il punteggio di 12.465. Iliad ha chiuso al quarto posto con 11.633.

Vodafone ha quindi bissato il successo raggiunto nel 2018 con dei dati che tengono conto anche delle rivelazioni effettuate durante la quarantena.

[email protected]

Argomenti: , , , , ,