L’ Antitrust multa per 650 mila euro FCA Italy, Toyota e Nissan

L’antitrust multa Fiat Italy, Toyota e Nissan, perché hanno fornito informazioni ambigue riguardo ad alcuni modelli nelle campagne pubblicitarie, riguardo a prezzi e modalità di pagamento.

di Angelina Tortora, pubblicato il
L’antitrust multa Fiat Italy, Toyota e Nissan, perché hanno fornito informazioni ambigue riguardo ad alcuni modelli nelle campagne pubblicitarie, riguardo a prezzi e modalità di pagamento.

L’Antritrust multa per un totale di 650 mila euro le tre aziende FCA Italy, Toyota e Nissan, per pratiche commerciali scorrette. La multa è così suddivisa:

  • FCA Italy per 300 mila euro;
  • Toyota per 200 mila euro;
  • Nissan per 150 mila euro.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha spiegato che le aziende sono state sanzionate per aver, nelle proprie campagne pubblicitarie, fornito informazioni sulle vetture in modo “lacunoso e ambiguo”: in particolare, sono stati evidenziati i prezzi e le modalità di pagamento diffusi sia sul web che su altri mezzi di comunicazione.

L’Antritrust evidenzia la politica scorretta di Fiat Italy, Nissan e Toyota

L’Antitrust, in particolare, rende noto che le società non hanno precisato che il prezzo pubblicizzato riguardo ai modelli in promozione era riservato solo a chi avesse sottoscritto una rateizzazione. Quindi non risultava veritiero per chi non effettuasse un  pagamento rateizzato. I modelli coinvolti nell’operazione sono Panda, Punto, 500,Qubo e Doblò nel caso di Fiat Italy; Aygo e Yaris Hybrid Coolnel caso di Toyota; Juke, Micra, Note e X-Trail nel caso di Nissan. Credem: no richieste specifiche da parte dell’Autorità di Vigilanza  

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tutela consumatori, Quattroruote