Ita, Italia Trasporto Areo, stringe accordi con Msc e Costa Crociere

Ita ovvero Italia Trasporto Aereo che debutterà il 15 ottobre al posto di Alitalia ha siglato un accordo un Msc e Costa Crociere.

di , pubblicato il
punti millemiglia alitalia

Ita la nuova compagnia aerea che prenderà il posto di Alitalia a partire dal 15 ottobre ha stretto accordi con Msc e Costa Crociere. L’obiettivo è quello di definire delle iniziative congiunte per promuovere prodotti e servizi in vista del debutto del vettore. Ecco maggiori dettagli in merito.

L’accordo tra Ita, Msc e Costa Crociere

L’accordo tra Ita e due compagnie di navigazione prevede che il vettore aereo sia identificato da queste ultime come quello privilegiato per viaggi in crociera verso destinazioni di lungo/medio raggio. In più le due società cercheranno opportunità di business congiunto con lo scopo di sviluppare la vendita di servizi/prodotti Ita sul mercato. Ciò mediante promozioni e pubblicità comuni con lo scopo di captare anche nuovi clienti.
La chief commercial officer di Ita è soddisfatta della partnership con Msc Crociere grazie alla quale la nuova compagnia aerea si potrà subito inserire nel settore delle crociere grazie alla pianificazione dei pacchetti fly&cruise. È soddisfatta anche dell’accordo con Costa Crociere il cui pacchetto di offerte aiuterà il vettore a commercializzare i suoi prodotti.

Anche Leonardo Massa, managing director di Msc Crociere, è felice della partnership con un nuovo vettore che rappresenta la storia dell’aviazione civile italiana. L’esperienza del viaggio in crociera per Massa inizierà prima di salire a bordo della nave e per questo comunica di essere felice di poter affidare gli ospiti ad un partner come Ita. Mario Alovisi, vice president revenue management, itinerary & transportation di Costa Crociere, è anch’esso lieto dell’accordo. Grazie a quest’ultimo, infatti, è certo che si potranno offrire agli ospiti ancora più opzioni.
Leggi anche:  Voli aerei, Ita decolla dal 15 ottobre e saluta Alitalia: ecco quanto costano i biglietti e le rotte attive
[email protected]

Argomenti: ,