Investire in diamanti: occhio alle truffe

Investimenti in diamanti: ecco le regole di sicurezza per tutelarsi dal rischio truffa e fare investimenti sicuri

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Investimenti in diamanti: ecco le regole di sicurezza per tutelarsi dal rischio truffa e fare investimenti sicuri

Un diamante è per sempre, non solo per le donne ma anche per chi vuole investire: attenzione però alle truffe, ecco quella appena sventata e come funzionava

I diamanti sono i migliori amici delle donne ma rappresentano un bene rifugio anche per chi vuole investire in modo sicuro. Purché però si faccia attenzione alle truffe, sempre dietro l’angolo quando si tratta di male intenzionati che puntano ai risparmi altrui.

Negli ultimi anni si è assistito ad un boom degli investimenti in questo bene prezioso e il business non è sfuggito ai male intenzionati. Così dimostra l’ultima grande truffa sventata a Torre Del Greco e messa in piedi da due palermitani che vendevano porta a porta (a vittime soprattutto anziane) diamanti falsi. Ora dovranno rispondere di truffa aggravata.

Investire in diamanti: regole

Investimenti sicuri in diamanti: come tutelarsi dalle truffe

Per investire in sicurezza nei diamanti gli esperti consigliano di non fidarsi ad offerte sospettosamente al di sotto della media del mercato. Di norma l’investimento minimo è di 4 mila euro. I diamanti originali inoltre devono essere certificati: se la pietra non viene valutata accuratamente in fase di acquisto si rischia di perdere fino al 70% dell’affare.

Quanto costano i diamanti per investimento?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Investimento, Tutela consumatori, Investimenti