Intesa Sky-Mediaset dal 1° giugno inizia la rivoluzione mediatica, nascerà una mini Sky anche con serie A?

Intesa Sky e Mediaset Premium: nascerà una mini Sky a giugno 2018 e in autunno Premium verrà accorpata a Sky e con serie A?

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Intesa Sky e Mediaset Premium: nascerà una mini Sky  a giugno 2018 e in autunno Premium verrà accorpata a Sky e con serie A?

Dal prossimo 1° giugno 2018 partirà una vera e propria rivoluzione mediatica grazie all’intesa di Sky e Mediaset Premium. L’azienda di Murdoch ha pubblicato, in merito a ciò, sul suo sito web i dettagli relativi all’introduzione dei canali Premium su Sky. E non finisce qui: a giugno nascerà una mini Sky e in autunno Premium verrà accorpato a Sky? E la serie A?

Ecco la rivoluzione Sky-Mediaset

Grazie all’accordo tra Sky e Mediaset Premium sulla tv di Murdoch arriveranno cinque canali gratuiti da maggio 2018. Ecco quali saranno:

  • “Premium Cinema HD”: canale dedicato alle anteprime e ai titoli più premiati,
  • “Premium Cinema +24 HD”: ovvero la programmazione di Premium Cinema 24 ore dopo,
  • “Premium Cinema Energy HD”: canale con cinema d’azione, brivido e horror,
  • “Premium Cinema Emotion HD”: canale con commedie romantiche e storie emozionanti e infine
  • “Premium Cinema Comedy HD”: canale dedicato alla commedia e al divertimento (dai cult italiani ai film comici più belli ed amati).

Sky comunica che tali canali potranno essere visti gratuitamente soltanto da coloro che hanno un abbonamento a Sky Cinema. Non saranno disponibili per coloro che hanno un abbonamento Tim Sky. Per quanto concerne Sky On Demand, invece, la lista è ancora in via di definizione così come la disponibilità dei canali Premium Cinema su Sky Go.

Rivoluzione Sky e Mediaset

Dal 1° giugno nascerà una vera e propria mini Sky sul digitale terrestre e con molta probabilità gli abbonati a Premium confluiranno in Sky. Questo perché, grazie ad un accordo, Premium avrà un diritto di opzione che consentirà di vendere la gestione tecnica della piattaforma a Murdoch. Si crede quindi che le attività commerciali, l’assistenza e la manutenzione potrebbero entrare a fare parte di una nuova azienda che sorgerà da Sky mentre Mediaset continuerà ad avere la parte editoriale pura. Ricordiamo che nel 2003, grazie al beneplacito di Mario Moniti, nacque Sky Tv dalla fusione tra Telepiù e Stream. Lo stesso potrebbe accadere a distanza di anni tra Sky e Mediaset Premium.

Sky, Mediaset Premium, Tim Vision, MediaPro e i diritti tv

Tutti gli occhi al momento sono tutti puntati sulle vicende legate ai diritti tv acquistati ad una cifra da capogiro dall’azienda spagnola MediaPro che ha fornito indicazioni sui pacchetti la scorsa settimana. La novità assoluta è che per la prima volta ci sarà un pacchetto che prevede l’intera trasmissione della serie A sul web. Inoltre pare che MediaPro non voglia che vi siano esclusive in quanto tutti gli operatori dovranno avere la possibilità di trasmettere le partite della serie maggiore.

Ora si dovrà capire, alla luce dell’accordo Sky-Mediaset, chi sarà l’interlocutore dell’azienda spagnola anche perché Tim Vision si era aperto al dialogo. L’operatore infatti pensava ad un futuro accordo con Mediaset a seguito del quale i contenuti Premium sarebbero passati sulla internet tv. Insomma la situazione si aggroviglia sempre più.

Leggete anche: Sky e Mediaset Premium diritti tv: serie A non più in esclusiva, MediaPro “più calcio per tutti”.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Per la casa, Pay tv

I commenti sono chiusi.