Influenza 2016-2017: i sintomi e i rimedi tra cui quelli della nonna

Ecco i sintomi e i rimedi tra cui quelli della nonna della temibile influenza 2016-2017.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco i sintomi e i rimedi tra cui quelli della nonna della temibile influenza 2016-2017.

Purtroppo l’influenza 2016-2017 è arrivata. I casi segnalati nel nostro paese sono infatti oltre centomila ma il picco vero e proprio degli ammalati si avrà tra il mese di gennaio e febbraio 2017 a causa delle temperature gelide e per gli sbalzi di temperatura. Ecco allora i sintomi di tale influenza ed i rimedi tra cui quelli della nonna per risparmiare.

Influenza 2016-2017: i sintomi

Il virus dell’influenza quest’anno sarà più aggressivo rispetto agli anni scorsi in quanto i virus saranno di tre tipi ovvero l’A/Kong/4801/2016, l’A/California/7/2009 ed infine il B/Brisbane/60/2008. I sintomi saranno gli stessi degli anni passati ovvero il mal di gola, la tosse, la febbre, i dolori articolari e la spossatezza. Le fasce più a rischio saranno ovviamente i bambini e coloro che hanno un’età superiore ai 65 anni e proprio per questo il  Ministero della Salute ha consigliato di utilizzare come rimedio il vaccino antinfluenzale che è gratuito per tali categorie e per le altre a rischio. Queste ultime sono le persone affette da patologie croniche come quelle dell’apparato cardio-circolatorio e coloro che svolgono alcune determinate  attività sociali.

Influenza 2016-2017: i rimedi tra cui quella della nonna

Tra i rimedi per contrastare l’influenza e guarire prima senza avere ricadute  consigliamo il massimo risposo evitando di uscire qualora il virus non sia passato del tutto. Bisognerà poi bere molti liquidi caldi e mangiare cibi nutrienti come le carote e le banane.

Tra i rimedi della nonna per gli stati di malessere vi è lo zenzero fresco che, aggiunto ad una tazza d’acqua bollente insieme ad un po’ di limone e di miele, porta giovamento grazie alle sue proprietà antipiretiche e antibatteriche. Per il mal di gola, invece, uno studio fatto dall’Università del Nebraska consiglia il brodo di pollo in quanto esso lubrifica la gola e allieva l’irritazione.

E ancora per il raffreddore si consiglia di utilizzare il miele che è un espettorante naturale che aiuta a rimuovere il catarro ed inoltre aiuta a combattere le infezioni della gola per le sue proprietà antisettiche. Gli agrumi, invece, ricchi di vitamina C rafforzano il sistema immunitario ed aiutano l’organismo a combattere non solo l’influenza ma ad evitare delle complicanze come la polmonite. Il modo migliore di assumere gli agrumi è quello di fare spremute d’arancia, limone e pompelmo.

Infine tra i rimedi consigliati dalle nonne vi è anche in questo caso il massimo risposo in quanto il buon riposo aiuterà non solo a migliorare il sistema immunitario ma accelererà il recupero. Grazie al risposo, infatti, il corpo avrà più energie a disposizione per combattere la malattia. Per le info sul vaccino antinfluenzale, leggete anche: vaccino antinfluenzale 2016-2017, costo, per chi è gratuito, categorie a rischio ed effetti collaterali.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Curiosità, Risparmiare