I migliori conti correnti per Natale 2019 a zero spese

Ecco le principali promo di conti correnti a zero spese in vista del Natale 2019.

di , pubblicato il
Ecco le principali promo di conti correnti a zero spese in vista del Natale 2019.

Il Natale 2019 si avvicina e allora perché non regalarsi un conto corrente? Ciò sarebbe un ottimo proposito per finire ed iniziare bene il nuovo anno, pensando al risparmio come il dono da fare a se stessi e ai propri cari. Chi vorrà, poi, potrà anche cambiare il conto che ha sfruttando una delle tante offerte disponibili sul web. Ecco le migliori per Natale 2019.

Conti correnti per Natale 2019

Tra i migliori conti correnti del momento, segnaliamo il conto corrente N26 a zero spese, sicuro e al 100% mobile. Chi lo aprirà potrà dormire sonni tranquilli in quanto sarà sicuro grazie al “3D Secure” che garantirà un livello di sicurezza extra e cercherà di prevenire le frodi fiscali per gli acquisti online. Invierà, poi, notifiche push dopo ogni attività che si svolgerà sul conto corrente inclusi i pagamenti che si faranno con la carta N26 (che verrà rilasciata gratuitamente), per i prelievi che si effettueranno nonché per addebiti diretti e transazioni.

Qualora si dovesse perdere la carta, inoltre, la si potrà bloccare in tutta facilità con la app ed ordinarla nuovamente o sbloccarla qualora la si ritrovi. Per quanto concerne i costi, il conto corrente N26 standard sarà gratuito e non prevederà costi di apertura o di gestione. Quello N26 You costerà invece 9,90 euro al mese mentre il conto N26 Metal costerà 16,90 euro al mese con una durata minima contrattuale di 12 mesi. Per aprire il conto N26 non sarà richiesto alcun deposito o reddito minimo.

I migliori conti per il Natale 2019 a zero spese

Chi aprirà entro il 31 dicembre 2019 il conto corrente Credite Agricole non avrà alcun canone mensile. Inoltre saranno gratuiti il servizio di nowbanking – internet banking, i bonifici Sepa  mentre quelli allo sportello verso stessa banca costeranno 2 euro.

I bonifici Sepa verso altre Banche costeranno 2,50 euro, le domiciliazioni bancarie saranno gratuite mentre l’invio dell’estratto conto e  il documento di  sintesi periodica cartacea costerà 0,85 centesimi. Il rilascio della carta di credito per prelievi e contante pagamento sarà gratuita mentre per avere la carta di credito Nexi si dovrà pagare un canone annuo di 30,99 euro.

Infine, i prelievi illimitati di contante su ATM Credit Agricole non avranno costi di commissione mentre quelli presso gli ATM di altre Banche saranno gratuiti ma fino a 24. Oltre tale numero si pagheranno 2,10 euro. Attivando il conto online si potrà avere un buono Amazon di 100 euro cosi come se si sottoscriveranno prodotti assicurativi dall’internet banking. Se, infine, si richiederà la carta Oro American Express si riceveranno fantastici premi. Per conoscere al meglio le modalità, si dovrà consultare il foglietto informativo.

E dulcis in fundo

Chiudiamo con il conto corrente Widiba. Esso sarà gratuito per i primi dodici mesi per i nuovi clienti e darà la possibilità di accedervi anche con la voce o l’impronta digitale. Con l’accredito dello stipendio oppure un giacenza media di 5.000 euro, il conto sarà gratis per sempre (non si pagheranno quindi i 5 euro di spesa a trimestre).

Con il conto corrente Widiba, poi, si avrà la carta di debito a canone zero, i prelievi  di contante da ATM superiori ai a 100 euro su tutte le banche in Italia saranno a zero euro commissioni così come i bonifici Sepa e l’estratto conto digitale. Il deposito titoli sarà incluso così come la pec e la firma digitale che saranno gratuiti fino a quando si resterà clienti Widiba.

Per quanto concerne la carta di debito, infine, avrà un canone annuo pari a zero, il maxi prelievo dal conto sarà fino a 1.550 euro mentre il prelievo di contante da ATM inferiore o uguale a 100 euro su tutte le banche in Italia avrà un costo pari a 1 euro.

La richiesta della seconda carta di debito, infine, sarà inclusa.

Widiba comunica, infine, che per trasferire il vecchio conto sul nuovo ci vorranno pochissimi istanti: si dovrà aprire prima il conto in 5 minuti via webcam, poi collegarsi a WidiExpress nell’area riservata e compilare il modulo online e da qua scegliere se trasferire utenze, bonifici o saldo sul nuovo conto. Infine si dovrà inviare la richiesta a Widiba. Entro dodici giorni, poi, sarà stesso la Banca a fare tutto e a trasferire il conto.

Leggete anche: Conto corrente da più di 10 anni: ecco perché è arrivato il momento di cambiarlo, promo di oggi

[email protected]

Argomenti: ,