I migliori aeroporti al mondo per la salute e la sicurezza dei viaggiatori

Ecco l'elenco dei migliori aeroporti al mondo per la sicurezza e la salute dei viaggiatori per Safe Travel Barometer.

di , pubblicato il
Ecco l'elenco dei migliori aeroporti al mondo per la sicurezza e la salute dei viaggiatori per Safe Travel Barometer.

Safe Travel Barometer, il database più completo al mondo dei protocolli di salute e sicurezza Covid-19, ha aggiornato i punteggi per chi vorrà effettuare viaggi sicuri analizzando oltre 400 aeroporti in tutto il mondo. Il punteggio di viaggio sicuro (iniziativa TheSafe Travel Score creata sulla scia della ripresa della pandemia) si basa su una verifica indipendente di ventinove misure per la sicurezza e la salute dei passeggeri e non solo. Ad essa si aggiungono le iniziative di convenienza per i viaggiatori e l’esperienza complessiva di questi ultimi.

Migliori aeroporti al mondo per sicurezza: metodologia del punteggio

Il punteggio per classificare gli aeroporti più sicuri al mondo si avvale anche delle iniziativa prese ovvero: i protocolli di sicurezza Covid-19, comodità del viaggiatore ed esperienza del viaggiatore. Ebbene, secondo la valutazione di ottobre, tra i migliori ci sono l’Aeroporto Internazionale di Abu Dhabi (AUH) e quello Internazionale di Dubai (DXB) degli Emirati Arabi Uniti con un punteggio di viaggio sicuro di 4,4 su 5.

Il motivo della vittoria è che gli aeroporti degli Emirati hanno adottato molte misure di sicurezza come l’aumento delle iniziative touchless e i chioschi per il check-in basati su sensori e sistemi basati su biometria. Tutto questo per evitare interazioni fisiche ed eliminare la scansione delle impronte digitali.

Aeroporti più sicuri al mondo

Anche altri aeroporti hanno ottenuto un punteggio simile ovvero l’Hamad International Airport (DOH) del Qatar, Heathrow Airport (LHR) del Regno Unito e il Singapore Changi Airport (SIN) di Singapore con punteggio di 4.4. Ci sono poi l’ Athens International Airport (ATH) della Grecia, il Beijing Capital International Airport (PEK) della Cina, il Ben-Gurion International Airport (TLV) di Israele, il Boston-Logan International Airport (BOS) degli Usa e il Chhatrapati Shivaji International Airport (BOM) dell’India tutti alla pari con punteggio di 4.3.

Virendra Jain, CEO di Safe Travel Barometer, in merito a tali risultati comunica che questo è il periodo in cui stanno riprendendo i viaggi in tutto il mondo per cui gli aeroporti continuano a trasformarsi per essere ancora più sicuri e dare sicurezza ai tanti viaggiatori. Questo aggiungendo livelli più alti non solo di sicurezza ma anche di convenienza ed esperienza.

Potrebbe interessarti: Compagnie aeree: come potrebbero ripartire da giugno e aeroporti aperti

[email protected]

Argomenti: ,