I consigli di N26 per risparmiare al meglio nel 2020

Ecco suggerimenti per risparmiare in questo anno nuovo.

di , pubblicato il
Ecco suggerimenti per risparmiare in questo anno nuovo.

Gli italiani si confermano dei grandi risparmiatori anche per l’anno 2019. Dalla ricerca condotta da Banca N26, infatti, emerge che soltanto il 9% degli intervistati tra i 6 ed i 64 anni ha richiesto un prestito per necessità. Ecco le info in merito ed i consigli proposti proprio da N26 per aiutare a risparmiare di più nel 2020.

I consigli di N26 per risparmiare

N26, la mobile Bank, che aiuta a controllare le proprie finanze direttamente con lo smartphone e che ha raggiunto di recente 5 milioni di clienti ha fornito delle diritte su come risparmiare ancora di più nel 2020. Il primo consiglio fornito è quello di pianificare le spese settimana per settimana con degli obiettivi. Qualora questi ultimi si dovessero sforare, si potranno correggere la settimana dopo rientrando con tutta tranquillità nel budget.

Il secondo importante consiglio è invece quello di stabilire anche un budget mensile da spendere. Esso dovrà contenere anche le spese per il cibo, le bollette, l’eventuale mutuo e l’eventuale affitto. In questo modo si potrà semplificare la vita e si potrà avere un’idea complessiva del proprio denaro. Un suggerimento correlato a tale consiglio sarà quello di non stabilire un budget di spesa troppo basso in quanto si potrebbe fallire già il primo mese. Infine l’ultimo suggerimento sarà quello di avere dei buoni propositi e di impegnarsi al massimo per compiere il proprio obiettivo.

N26 la Banca che conquista i clienti

N26 è la Banca diretta che fornisce ai propri clienti un profilo base gratuito ed una carta di debito. Per aprire conto corrente gratuito mediante la app del proprio smartphone o nella web app sarà necessario avere almeno 18 anni, essere residente in un paese supportato, avere un documento supportato, non essere già titolari di conto N26 ed infine essere in grado di verificare la propria identità in una lingua tra l’inglese, il francese, l’italiano, lo spagnolo o il tedesco.

La procedura per l’apertura del conto a costo zero sarà molto semplice: si dovranno inserire i propri dati personali, l’indirizzo di spedizione e l’e-mail. Poi si dovrà scegliere che tipo di conto si vorrà sottoscrivere (ce ne sono alcuni con canone a pagamento), dimostrare la propria identità e collegare lo smartphone al nuovo conto. Sarà poi necessario ricaricare il conto mediante un bonifico bancario o mediante Cash26. Quest’ultimo servizio sarà attivo solo in Germania, Austria ed Italia.

Infine, fatta tale operazione, dopo qualche giorno si riceverà a casa per posta la N26 Mastercard. Si potrà poi guadagnare la cifra di 15 euro per ogni amico che si inviterà e che si iscriverà con successo ad N26.

Leggete anche: Conto corrente: ecco come risparmiare in 5 semplici mosse

[email protected]

Argomenti: ,