Giornate FAI d’Autunno 2018: date, luoghi aperti a Napoli e Roma, prezzo

Ecco le date, i luoghi aperti a Napoli e Roma ed il prezzo per le Giornate FAI d'Autunno 2018.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le date, i luoghi aperti a Napoli e Roma ed il prezzo per le Giornate FAI d'Autunno 2018.

Questo fine settimana torneranno le Giornate FAI d’Autunno e precisamente sabato e domenica 14 ottobre 2018 in 250 città in tutta Italia. Sarà un’occasione da non perdere in quanto i monumenti saranno aperti in forma straordinaria al pubblico a fronte di un contributo libero. Ecco dunque il prezzo e ciò che si potrà visitare a Napoli e a Roma.

FAI giornate d’Autunno 2018 a Napoli

Sulla pagina web delle Giornate FAI d’Autunno 2018, ecco il link, si evince che a Napoli centro i beni visitabili saranno (al momento ) sei. Il contributo suggerito per ognuno di essi sarà di 3 euro. E così i napoletani potranno, in via del tutto eccezionale, visitare il Complesso di Sant’Eframo Vecchio situato in piazza Sant’Eframo Vecchio. Trattasi di una chiesa fondata nel sedicesimo secolo nel luogo in cui precedentemente vi era un’antica catacomba del quinto secolo nella quale venne sepolto Sant’Eframo insieme a San Fortunato e San Massimo che sono i santi a cui è dedicata la chiesa.

Segnaliamo poi la visita al giardino e all’Ipogeo di Babuk in via Giuseppe Piazzi, 55. Esso è un’oasi verde con piante di ogni tipo e fontane zampillanti. Prende il nome dal gatto Babuk che insieme a tanti altri felini vivono in tale luogo. Si estende per circa 1000 metri quadri e presenta piante di banani, limoni, fiori ed un faggio antichissimo. Vi è poi l’ipogeo, fiore all’occhiello di tale luogo, che è una cavità posta sotto il giardino con quattro caverne collegate da cunicoli che in tempi remoti era usata come cisterna dagli abitanti dell’edificio per rifornirsi di acqua. Infine a Napoli si potranno visitare il Real Orto Botanico, il Paradisiello e la Villa di Donato.

Roma: elenco siti aperti per FAI Giornate d’Autunno 2018

A Roma Centro in occasione delle Giornate FAI d’Autunno 2018 i luoghi visitabili (al momento) risultano essere cinque. Come a Napoli, il contributo suggerito è di 3 euro. Segnaliamo, in primis, il Centro Eleniano e Cisterna delle Terme Eleniane in via Eleniana, 6. Il centro fu ideato nel 900 dall’architetto Raffaele De Vico e per la sua varietà di materiali risulta essere un edificio davvero originale. Esso consta di enormi cisterne che contengono 500 mila litri di acqua ciascuna che nacquero ad uso pubblico per volere dell’imperatrice Elena che era la madre di Costantino.

Segnaliamo inoltre il Bunker della Stazione Termini- Fondazione FS in via Giolitti ingresso stazione per le linee Lazio. Tale luogo venne costruito nel 1940-42 come centro di comando di tutto l’impianto di segnalamento. La cabina venne realizzata per ospitare al suo interno tutti i dispositivi elettrici e le apparecchiature per il comando automatico degli scambi e dei segnali dei treni. Con esso si riuscì ad ottenere traffici superiori a 300 treni al giorno. E infine si potrà visitare il Palazzo dell’Aeronautica, l’Ala Mazzoniana-Grandi Stazioni ed infine il Treno Presidenziale-Fondazione FS.

Leggete anche: L’immensa Marina Abramovic in mostra a Firenze: cosa attendersi – info, orari e biglietti.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Eventi, Risparmiare