Giornata Mondiale della Terra: sempre più offerte green luce a basso costo

Offerte green in salita nel 2021 e molte sono più competitive di quelle normali. L'analisi di Selectra in vista della Giornata Mondiale della Terra.

di , pubblicato il
come risparmiare energia elettrica

Selectra ha effettuato uno studio per la Giornata mondiale della Terra dal quale si evince che ci sono molte più offerte green luce (80% in più) e che esse sono sempre più economiche. In particolare il 65% prevede una fornitura da fonti rinnovabili (green) inclusa nel prezzo. La percentuale è in crescita rispetto allo scorso anno. Per il gas, invece, il discorso è diverso in quanto sono ancora poche le forniture green disponibili.

Offerte luce green per Giornata Mondiale della Terra

Dall’analisi di Selectra, comparatore di offerte ADSL, Fibra Ottica, Luce e Gas, emerge che in Italia 8 promozioni di luce su 10 per il mercato libero sono green. Antoine Arel, co-fondatore di Selectra Italia spiega che non tutti sanno che anche un piccolo gesto quotidiano come accendere una lampadina si ripercuote sull’ambiente. Il problema è che se i fornitori di luce gas non hanno dietro delle forniture verdi possono essere tra le prime fonti di emissione di Co2. Scegliere quindi una fornitura di luce e gas sostenibile dovrebbe quindi rappresentare un primo passo verso uno stile di vita più sostenibile. Per Arel una buona soluzione è quindi il mercato libero che offre sempre maggiori opportunità di ridurre le emissioni legate ai consumi energetici. Inoltre permette di risparmiare in bolletta.

Offerte green luce: sono molte e convenienti

La percentuale dei fornitori che hanno almeno un’offerta green arriva al 100% quest’anno secondo l’analisi di Selectra. Tra tutte le offerte esaminate l’80% di quelle proposte sul mercato libero sono green. Il 65% di esse prevede una fornitura da fonti rinnovabili mentre il 15% propone il green come opzione. Il prezzo medio dell’energia delle offerte è anche più basso del 12% rispetto a quelle non verdi.

Nel caso l’opzione di sostenibilità ambientale sia un’opzione aggiuntiva, invece, il costo potrà prevedere un fisso al mese o un prezzo variabile a fronte di ogni kilowattora consumato. Potrebbe quindi esserci un sovraprezzo per la componente verde dai 5 ai 24 euro all’anno (costo medio consumo della famiglia tipo pari al 2700 kWh/anno).

Offerte green per gas

Le offerte green per il gas sono ancora poche: il 12% rispetto alle tradizionali. Secondo l’analisi di Selectra, esse prevedono delle compensazioni di Co2 mediante progetti come ad esempio il piantare alberi oppure la produzione di energia mediante rifiuti organici. Le offerte green hanno un prezzo più alto di circa il 16% rispetto a quelle tradizionali. La buona notizia è che quest’anno se ne contano di più rispetto al 2020 per cui i prezzi nel futuro potrebbero diventare più competitivi.

[email protected]

Argomenti: ,