Flixbus sbarca su Google Assistant: ora prenotare viaggi sarà ancora più semplice ed economico

Flixbus arriva anche su Google Assistant: ora i viaggi si potranno prenotare anche più semplicemente ed il risparmio sarà notevole.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Flixbus arriva anche su Google Assistant: ora i viaggi si potranno prenotare anche più semplicemente ed il risparmio sarà notevole.

Flixbus, per chi non lo sapesse, è un’autolinea tedesca fondata nel 2012 a seguito della liberalizzazione del mercato dei trasporti in Germania. Essa è poi arrivata tre anni dopo in Italia e, grazie ad ottime campagne di marketing e prezzi ultra competitivi, sta conquistando rapidamente una fetta di importante mercato internazionale. L’ultima novità riguardante Flixbus è il fatto che esso è sbarcato anche su Google Assistant. Che significa ciò?

Flixbus sbarca su Google Assistant

Flixbus sbarca su Google Assistant diventando così il primissimo operatore di bus al mondo ad offrire la possibilità di prenotare i viaggi in tre modi diversi: con un semplice click, testualmente e mediante comandi vocali. Da pochi giorni chi ha uno smartphone con sistema operativo Android potrà ottenere le informazioni relative ai collegamenti giornalieri effettuati da FlixBus già disponibili su Google Maps e prenotare il biglietto in modo semplice e veloce. Il servizio al momento, però, non sarà disponibile in lingua italiana ma soltanto in tedesco, inglese e francese.

Ricordiamo che Google Assistant è l’assistente di Google presente sullo smartphone che si potrà attivare con un solo tocco della mano. Si potrà accedere ad Assistent anche tenendo premuto il pulsante Home o anche dicendo “Ok Google”. Con Google Assistant si potranno fare innumerevoli operazioni come inviare messaggi di testo, effettuare chiamate rapide, impostare eventi di calendario controllare il meteo, ricevere indicazioni per tornare a casa e tanto altro.

Le dichiarazioni del co-fondatore di FlixBus

Daniel Krauss, che è il cofondatore di FlixBus, in merito a Google Assistant ha comunicato quanto segue “da sempre lavoriamo per offrire ai nostri passeggeri la migliore esperienza di viaggio attraverso soluzioni innovative e digitali. Ora, grazie all’integrazione di FlixBus in Google Assistant, i nostri utenti possono anche accedere alla migliore soluzione di viaggio o ricevere un aggiornamento sulla propria corsa con un semplice comando vocale”.

Anche il manager di Google Assistent è felice per tale matrimonio ed in merito ha comunicato che il suo team è lieto di collaborare con un’azienda come Flixbus in quanto è certo che essa si rivelerà un valido partner per l’innovazione del “digital assistant”.

Leggete anche: Dopo FlixBus arriva FlixTrain per viaggi low cost a prezzi bassissimi in treno: la rivoluzione parte dalla Germania.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Viaggi, Viaggi

I commenti sono chiusi.