Fineco Carta Debit: ecco le principali caratteristiche e le info su come bloccare la carta

Come bloccare la Debit Card di Fineco e le sue principali caratteristiche.

di , pubblicato il
Come bloccare la Debit Card di Fineco e le sue principali caratteristiche.

Fineco Carta Debit è la carta contactless gratuita che avrà soltanto un Pin per prelevare dagli sportelli ed effettuare gli acquisti con addebito immediato sul conto. Detto ciò, ecco le sue principali caratteristiche nonché le info su come bloccare la carta.

Carta Debit Fineco: i vantaggi

Con la carta Debit di Fineco si potranno effettuare prelievi in forma totalmente gratuita sul circuito Bancomat da tutti gli Atm in Italia ma solo per cifre superiori ai 99 euro.

Se si effettueranno prelievi inferiori a tale cifra ci sarà da pagare una commissione pari a 0,80 centesimi. Per la spedizione della carta a casa, invece, il costo sarà di 2,25 euro.

Per quanto concerne gli acquisti, invece, essi potranno essere fatti sia in Italia che all’estero anche in modalità online e senza fee aggiuntive sui principali siti di viaggio. Il massimo prelievo, poi, sarà di 3.000 euro mentre il maxi acquisto di 5.000 euro.

Come comunicato inizialmente, poi, la Debir Card Fineco sarà dotata di tecnologia contactless per cui si potranno effettuare i pagamenti (di cifra non superiore ai 25 euro) senza dover necessariamente inserire il pin. Fineco comunica che solo le carte Mastercard emesse dopo il 25 febbraio 2019 e la carte Visa emesse o rinnovate dopo il 27 febbraio 2019 potranno abilitare il contactless anche sul circuito PagoBancomat. Quelle emesse o rinnovate dopo tale data, potranno beneficiare di quest’ultima funzionalità solo dopo il successivo rinnovo e reimissione. Fino a quel momento, quindi, potranno effettuare tutte le transazione contactless solo sul circuito internazionale di riferimento della carta e quindi Visa o Mastercard.

Come bloccare la Debit Card Fineco

Qualora la Debit Card di Fineco venga smarrita o rubata si dovrà subito chiamare il servizio clienti Fineco per chiedere che essa venga bloccata. I numeri saranno l’ 800.52.52.52 (che sarà attivo 24 ore su 24 ma sarà valido solo dall’Italia e da telefono fisso) e il +39 02 2899.2899 (che sarà attivo sempre 24 ore su 24 ma dall’estero e anche da telefoni cellulari).

Fineco comunica inoltre che entro 48 ore, poi, sarà necessario sporgere denuncia alle Autorità competenti comunicando loro anche l’ultima spesa effettuata ed il numero del conto corrente.

La denuncia, poi, dovrà essere inviata alla Fineco soltanto se la Banca la richiederà o in caso di contestazione di spese non riconosciute. Una volta che la carta sarà bloccata, infine, non si potrà usare più alcun servizio per cui non si potranno effettuare acquisti o prelievi. Infine il duplicato sarà emesso in automatico ma costerà 7,95 euro.

Leggete anche: CartaconTE IBL: la Banca dentro la carta.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.