Fase 2 voli e aeroporti: tutti gli aggiornamenti

ItaliaRimborso ha cercato di fare chiarezza su come sarà la Fase 2: compagnie aeree che attivato voli o li attiveranno e le info sugli aeroporti.

di , pubblicato il
ItaliaRimborso ha cercato di fare chiarezza su come sarà la Fase 2: compagnie aeree che attivato voli o li attiveranno e le info sugli aeroporti.

Lentamente ci stiamo avvicinando alla fase 2 e la Claim Company ItaliaRimborso ha cercato di fare chiarezza su quello che sarà e su come dovranno comportarsi i viaggiatori. Viene anche comunicato che, qualora il proprio volo sia stato cancellato in un periodo compreso tra il 1° marzo ed il 15 maggio e quindi per emergenza Coronavirus, il rimborso del biglietto aereo si dovrà richiedere direttamente alla compagnia.

Le compagnie aeree che hanno attivato o attiveranno i voli

Tra le compagnie aeree con il maggior numero di passeggeri ad aver attivato i voli nella fase 2 del Covid19, troviamo la Ryanair che dall’8 maggio riprenderà qualche volo come quello giornaliero (comunica ItaliaRimborso) da Alghero a Bologna o da Alghero a Milano Bergamo.

Per quanto concerne la EasyJet, la Claim Company comunica che dalle note stampa sembrerebbe che tornerà operativa tra poco mentre ha già anticipato la vendita dei biglietti per il 2021. Ad esempio dal 9 maggio dovrebbe tornare operativo il volo da Alghero a Venezia del sabato mentre dal 3 maggio quello giornaliero da Bari a Milano Malpensa.

Si parla poi di Bluepanorama e di Eurowings che dovrebbero tornare operative da giugno. Ad esempio la prima ogni sabato e domenica dal 6 giugno ed ogni giovedì dal 25 giugno dovrebbere tornare ad operare il volo da Bologna a Lampedusa mentre l’altra dal 3 giugno ogni mercoledì (ad esempio tranne il 17 giugno) dovrebbe tornare ad operare il volo da Bari a Lamezia Terme.

Ovviamente quelli comunicati sono soltanto alcuni voli che tali compagnie (sono state analizzate solo quelle con il maggior numero di viaggiatori) dovrebbero tornare ad eseguire come comunica la Claim Company.

Aeroporti italiani: le info

ItaliaRimborso comunica che al momento gli aeroporti italiani si comportano e comporteranno in questo modo:

  • Alghero e di Bari: le operazioni di volo sono sospese fino al 3 maggio,
  • in quello di Bergamo: le operazioni sono sospese fino a 4 maggio,
  • quello di Bologna: ha messo in atto la misurazione delle temperatura di tutti i passeggeri, ha installato in tutto l’aeroporto degli erogatori di gel igienizzanti e affisso dei cartelloni con le dritte sulle misure igieniche da rispettare nonché sulle precauzioni da adottare per evitare la diffusione del virus.
    Fino al 3 maggio dovrebbe restare operativo un volo diretto da Bologna a Roma e da Fiumicino a Bologna dell’Alitalia,
  • quello di Catania: dovrebbe tornare operativo dal 3 maggio ma al momento opera 2 voli diretti: Brescia (con la Mistral) e Roma Fiumicino (Alitalia),
  • in quello di Firenze: sarà tutto sospeso fino al 4 maggio,
  • per quello di Lampedusa: comunica ItaliaRimborso sembrerebbe che l’unico volo sia servito dal vettore aereo “DAT” che è collegato con l’aeroporto di Palermo,
  • quello di Milano Malpensa: tornerà operativo al pubblico il 4 maggio. Al momento è aperto il Terminal 2 ma solo per l’aviazione commerciale e non per quella civile,
  • aeroporto Napoli: fino al 4 maggio effettuerà solo collegamenti Alitalia con Roma Fiumicino,
  • quello di Palermo: fino al 4 maggio effettuerà collegamenti aerei solo con Roma e le isole, Lampedusa e Pantelleria,
  • quello di Pantelleria: ItaliaRimborso comunica che dovrebbe essere rimasto operativo soltanto con la compagnia aerea “DAT” per collegamenti da Trapani, Palermo e Lampedusa e così come gli altri dovrebbe tornare a pieno regime dal 4 maggio,
  • quello di Pisa: tutti i voli  saranno sospesi fino a 4 Maggio mentre fino a tale data resterà attiva la tratta diretta con Roma Fiumicino servita da Alitalia,
  • aeroporto Roma Fiumicino e Ciampino: l’operatività totale dovrebbe esserci così come per gli altri aeroporti dal 4 maggio. Al momento comunque sono operative alcune tratte servite da alcune compagnie aeree,
  • quello di Torino: al momento è aperto ma non a tutti (attive le rotte con Roma di Alitalia). Tornerà operativo dal 4 maggio ed infine
  • l’aeroporto Venezia: dovrebbe tornare come gli altri operativo dal 4 maggio.
    Fino a tale data ci sarà il collegamento con Roma FCO servito da Alitalia.

[email protected]

Argomenti: ,